Quantcast

Colpo finale del Tuttocuoio: preso Masini

E’ stata la trattativa più lunga e delicata del calciomercato estivo del Tuttocuoio della presidentessa Coia. Ma alla fine, proprio alla vigilia dell’esordio in campionato sul campo del Lentigione, il sì è arrivato. Ed è un sì di quelli che possono cambiare una stagione. Giocherà con i neroverdi, infatti, Simone Masini, attaccante pisano classe 1984 per molto tempo considerato una vera promessa del calcio di categoria. Dpo gli esordi a suon di gol a Lucca in C1 la grande occasione nel 2005 in B a Cesena, poi il ritorno a Lucca per tre anni (record di reti, 12, nel 2007-2008) e un’altra esperienza in serie B ad Ascoli. Da allora solo campionati di serie C e una carriera da giramondo: Lanciano, ancora Ascoli, Monza, Catanzaro (21 reti in C2 nel 2011-2012), Mantova, Reggina, Melfi e, l’ultimo anno al Fano (24 presenze e 4 gol).
Masini ritorna in Toscana, nella sua provincia di nascita, dove avrà come compagni di reparto altri volti nuovi: il 39enne Giuseppe Giglio e il giovane Costalli. Tutti e tre accomunati da un passaggio, lungo o breve, nella ucchese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.