Quantcast

Eccellenza, pari nel derby. Tris Fucecchio

Eccellenza, il Fucecchio non si ferma, vince a Castelfiorentino e si gioca le ultime chance di rincorsa al Grosseto. Un pari che non rischia di servire a nessuno, invece, fra San Miniato Basso e Cuoiopelli nel derby. Questo il bilancio delle gare della quartultima giornata di campionato.

Castelfiorentino-Fucecchio 0-3
CASTELFIORENTINO: Lisi, Sarti N., Sarti M., Agnorelli, Calonaci, Trapassi, Sarti G., Fontani, Giordano, Fossati, Bianchi. A disp.: Cavedoni, Alderighi, Safina, Naggar, Salucci, Nencioni A., Anichini, Riccio, Maccianti. All. Giglioli.
FUCECCHIO: Del Bino, Kazazi (Intreccialagli), Menichetti, Pizza (Mazzanti), Sabatini, Pinto, Cenci, Fioravanti, Borgioli, Guarisa, Sciapi (42′ st Di Biase) . A disp.: Parrini, Dini, Mazzanti, Tani, Malanchi, Papa, Rigirozzo. All. Targetti.
ARBITRO: Gavini di Aprilia (Chiesi e Misson di Prato)
RETI: 23’pt Borgioli, 39’st rig. Sciapi, 41’st Guarisa
NOTE: Espulso Calonaci al 15’st
Conferma le sue attitudini lontano dal “Corsini” il Fucecchio che passa anche a Castelfiorentino e centra la sua nona affermazione esterna. Primo tempo equlibrato nel quale si mette in luce nelle prime battute Del Bino togliendo di porta il tentativo di Fossati. L’equilibrio viene interrotto a metà del primo tempo al termine da un’azione in velocità dove sono coinvolti Fioravanti, Sciapi e Borgioli che chiude nella maniera migliore. La gara si mantiene gradevole per tutta la prima frazione, dopo l’ora di gioco Calonaci è costretto a ricorrere al fallo da rigore per frenare l’azione di Sciapi, con il difensore di casa che prende anzitempo la via degli spogliatoi. Il sigillo finale nelle battute concluse con Guarisa al termine della solita azione di rimessa condotta con Sciapi. Il margine sulle terze allo stato attuale non permette ai bianconeri di evitare il primo turno dei playoff, ma domenica prossima la gara con il Valdinievole Montecatini potrebbe allontanare una delle tre formazioni che occupano il terzo gradino.

S.Miniato Basso-Cuoiopelli 0-0
SAN MINIATO BASSO: Battini, Onnis (30’st Mancini L.), Colombo, Bozzi, Marianelli, La Rosa (45’st Simoncini), Montecalvo, Marinari (35’st D’Angelo), Pellegrini, Bencini, Borselli. A disp.: Pinelli, Faraoni, Gargani, Traore, Freschi, Salvadori. All.: Venturini
CUOIOPELLI: Grasso, Rossi, Bellemo, Mancini L., Francesconi, Morelli L. (10’st Battistoni), Niccolai (1’st Botrini), Ferretti (10’st Benvenuti), Tempesti, Mengali, Paolicchi (23’st Ghelardoni). A disp.: Morini, Botrini, Caciagli,  Landi, Morelli, Raffaelli. All.: Cipolli
ARBITRO: Mazzoni di Prato (Palermo di Pisa e Rudaj di Pistoia)
NOTE: Al 15’pt Grasso para un rigore a Bencini. Ammoniti Onnis, Rossi, Tempesti, Mengali, Marianelli, Pellegrini
Non vince nessuno al termine di questa giornata interlocutoria. Il San Miniato Basso ha provato a vincerla, subendo un contraccolpo psicologico dopo il rigore fallito dall’ex Bencini, la Cuoio scampato il pericolo ha giocato meglio ma non è riuscita a impensierire seriamente l’altro ex Battini. Nella ripresa ancora Grasso protagonista annullando i tentativi di Bencini e Pellegrini. Nelle prossime tre giornate la squadra di Venturini dovrà rosicchiare un punto alla terza in classifica, poltrona occupata dal terzetto Pro Livorno, Valdinievole Montecatini e San Marco Avenza per entrare a far parte della griglia playoff. La Cuoio dal canto suo con 5 lunghezze da questo terzetto è in piena corsa ma non dovrà permettersi passi falsi ad iniziare dalla sfida del prossimo turno al “Masini” con l’Atletico Piombino le cui speranze di salvezza sono appese ad un filo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.