Il santacrocese Caramelli viceallenatore del Gozzano in serie C

Il tecnico torna ad affiancare Antonio Soda in panchina fra i professionisti

Era stato a seguire la Cuoiopelli. Al Masini era presente in tribuna l’8 dicembre per il derby del Cuoio con il Fucecchio e nella gara d’esordio del 2020 con la Pro Livorno.

Carlo Caramelli, santacrocese doc, è tornato in sella al Gozzano. La formazione novarese dopo il pareggio nell’anticipo di sabato con la Pistoiese ha sollevato dall’incarico David Sassarini affidando le sorti dei rossoblu inseriti nel girone A di serie C ad Antonio Soda e al suo più stretto collaboratore Carlo Caramelli.

Al duo Soda-Caramelli è stato chiesto di risollevare le sorti di una squadra che occupa il penultimo posto di classifica con 19 punti in coabitazione con la Pergolettese. Lo scorso anno alla sua esperienza tra i professionisti il Gozzano con gli attuali tecnici aveva centrato la salvezza senza problemi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.