Tuttocuoio, ancora rimandato l’appuntamento con la vittoria

Contro il Montevarchi esce ancora il segno X: duplice rimonta dei neroverdi

Tuttocuoio-Aquila Montevarchi 2-2
TUTTOCUOIO: Prisco, Gautieri, Visibelli, Russo (19′ st Segantini), Bertolucci, Molinaro (24′ st Mella), Ercoli, Wagner, Chiti (16′ st Diolaiti), Benericetti (11′ st De Carlo), Speziale. A disp. Giannangeli, Muratore, Lepri, Biagioni. All. Tazzioli.

AQUILA MONTEVARCHI: Benassi, Achy, Bernardini, Zini, Martinelli, Lischi (40′ st Fofi), Amatucci, Biagi (46′ st Camarlinghi), Donati (1′ st Gistri), Giustarini, Essoussi. A disp. Pellegrini, Cavallini, Bagnai, Donatini, Mannella, Mosti. All. Malotti.

ARBITRO: Palumbo di Bari (Cirio di Savona e Mino della Spezia)

RETI: 6’pt Essoussi, 20’pt Visibelli, 3’st Biagi, 35’st Mella

NOTE: Angoli: 2- 6. Ammoniti: Prisco, Lischi, Wagner, Biagi, Zini. Espulso al 4’ st Ercoli per intervento scorretto

Manca ancora l’appuntamento con la vittoria per il Tuttocuoio di mister Tazzioli. Partita altalenante con l’immediato vantaggio di Essoussi cui risponde per i neroverdi Visibelli al 20′.

Stessa dinamica nella ripresa: locali avanti con Biagi, nel finale Mella, subentrato, fa il 2-2. Vani i tentativi dei pontaegolesi di mettere la freccia e di tornare alla vittoria.

Torna comunque a muovere la classifica la squadra di Tazzioli e riesce a farlo con il suo ottavo pareggio stagionale. Un punto di carattere che dimostra come ci sia la voglia di uscire da questa situazione di classifica disperata.

In 10 dall’inizio del secondo tempo i neroverdi nel finale sono riusciti a evitare la terza sconfitta consecutiva. I valdarnesi si presentano al Leporaia con l’intento di riprendere la loro corsa dopo lo scivolone interno con il Bastia che ha interrotto una serie utile di 12 risultati utili.

Lontano dal “Gastone Brilli Peri” l’undici di Malotti arriva da 5 risultati utile di cui gli ultimi due tornando dall’Umbria con il bottino pieno per i successi al Blasone di Foligno e al Casini di Trestina. In sostanza un avversario che sta veramente bene.

L’impatto sulla gara è la dimostrazione dello stato di forma dell’Aquila. Essoussi si presenta con un tiro alto in avvio, poi lo stesso attaccante rossoblu in area è fermato dall’uscita di Prisco che ne causa la massima punizione che lo stesso ex Sansepolcro trasforma in gol. Bissando la rete sempre dagli undici metri che nella gara d’andata era stata decisivi ai fini del risultato.

Dopo aver rischiato dopo il quarto d’ora di gioco su una punizione sfilata di poco fuori di Giustarini, i nero-verdi tornano a galla con la testa vincente di Visibelli incorna alle spalle di Benassi un piazzato di Speziale. In successione mancano di precisione Lischi e lo stesso Essoussi in casa montevarchina. A 8’ dalla pausa un grande intervento di Prisco è determinante per sporcare da due passi la conclusione a botta sicura di Giustarini.

Il duello tra i due inaugura anche la seconda parte. È il prologo del nuovo vantaggio valdarnese frutto di un destro da fuori area scagliato da Biagi senza trovare l’opposizione al momento del tiro da parte di un avversario. Prisco a un quarto d’ora dalla fine si oppone con il piede a una conclusione di Lischi che poteva mette al sicuro il successo e con il punteggio ancora in bilico a 9’ dalla fine il Tuttocuoio è ancora capace di ristabilire la parità.

È ancora un colpo di testa stavolta di Mella a riacciuffare la parità su sponda area di Visibelli. Una respinta a terra di Prisco su tiro di Gistri anticipa il triplice fischio. La classifica condanna il Tuttocuoio ma la squadra di Tazzioli non ha nessuna intenzione di arrendersi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.