Nuoto paralimpico, a Fucecchio da tutta la Toscana sognando i campionati italiani

Sono 20 le società che parteciperanno al campionato regionale a Fucecchio

Domenica 16 febbraio alla piscina intercomunale di Fucecchio e Santa Croce sull’Arno si svolgerà la nona edizione dei Campionati regionali di nuoto paralimpico organizzati dalle federazioni Finp e Fisdir.

Sono coinvolte 20 società che porteranno 75 atleti, dagli 8 anni in su, da tutta la Toscana. Gli sportivi, in questo caso affetti da disabilità fisiche e intellettivo relazionali, gareggeranno in tutti e 4 gli stili (stile libero, dorso, rana, farfalla) e staffetta per aggiudicarsi i pass per i Campionati italiani.
“Come Acquateam Nuoto Cuoio – racconta il presidente Gianluca Drago – siamo molto felici di far conoscere lo sport paralimpico, in particolare il nuoto, perché riteniamo che nello sport non ci siano abili e disabili, ma solamente persone che si allenano con impegno e costanza per filettare grammi atleti”. Quello di domenica, infatti, sarà un giorno di grande festa, un momento in cui lo sport diventa “motivo di inclusione”, come sottolinea l’assessore allo sport di San Miniato Loredano Arzilli.

“Un grazie speciale – dal sindaco Alessio Spinelli – va a La Calamita onlus, per il personale messo a disposizione dell’evento, ad Acquatempra per l’utilizzo della piscina e alla Pubblica Assistenza di Castelfranco di Sotto per il mezzo e il personale che saranno presenti durante le gare. Siamo molto felici che sia stata giudicata idonea la nostra piscina intercomunale, costruita esattamente sul confine tra Fucecchio e Santa Croce e che l’evento abbia coinvolto anche i comuni di Castelfranco di Sotto, Cerreto Guidi, Montopoli Valdarno e San Miniato“, sinonimo di sinergia partecipata per lo sport.

Alle 15,15 è previsto l’inizio delle gare, che proseguiranno fino alle 18, momento in cui, con una staffetta di tutti gli atleti, saranno ricordati e omaggiati con una targa celebrativa l’operatore Alessandro Carli e l’atleta Mirlo Volpini recentemente scomparsi. A seguire, si svolgeranno le premiazioni degli atleti con gli assessori di tutti i comuni coinvolti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.