Tuttocuoio, speranze flebili di ripescaggio. Preso il difensore Liberati

Il San Miniato Basso perfeziona l’arrivo di Filippo Giannelli. In prima mosse per Capanne, Asd San Miniato e Staffoli

Ecco i movimenti di mercato della settimana per il calcio dilettantistico.

Serie D

L’ex allenatore della Lucchese e Ghiviborgo Guido Pagliuca è il nuovo allenatore della Pianese. Il tecnico in carriera vanta due successi in questo campionato con il Borgo a Buggiano e la Lucchese.

Doppio colpo per il Montevarchi i valdarnesi si assicurano Salvatore Corrado, attaccante esterno del 2002 già al Cannara e il portiere classe 1997, Andrea Giusti, ex San Donato Tavarnelle. In uscita la punta esterna classe 1999 Giulio Camarlinghi, che approda alla neopromossa Pro Livorno.

Eccellenza

Il Cenaia si accaparra le prestazioni dell’attaccante Josef Haoudi, negli ultimi due anni protagonista nelle fila del River Pieve e di David Cutroneo, ex Picchi. Parte dopo sei anni capitan Bruzzone mentre vengono confermati in quotai i giovani Mancini e Turini. Per mister Macelloni anche Niccolò Bonfigli, classe 1991, centrocampista offensivo ex River Pieve, Vorno e Lampo.

Il San Miniato Basso perfeziona l’arrivo di Filippo Giannelli classe 2001, l’estremo difensore di proprietà del Pisa nella passata stagione era al Tuttocuoio.

La neopromossa Certaldo si rinforza in attacco con un nome che è una garanzia: è il classe ’98 Daniel Khtella, un passato fra Pianese, Sinalunghese, Foiano e Grassina e l’anno scorso alla Massese. Per la Fortis Juventus è ufficiale l’arrivo in biancoverde del centrocampista classe ’95 Matteo Gori, uno dei principali artefici della promozione del Pontassieve in Eccellenza. Quest’ultima società si è assicurata per l’attacco Andrea Cragno classe 1997, che vanta esperienze nel Livorno, in serie D con Fezzanese e Lavagnese ed in Eccellenza con il Grassina nella stagione 2017/2018 (27 presenze e 9 gol). È un ritorno quello di Andrea, infatti ha vestito i colori azzurri già nella stagione 2018-2019.

Il difensore Tommaso Liberati passa dalla Primavera del Pisa al Tuttocuoio. Intanto le speranze per il ripescaggio dei neroverdi in serie D si affievoliscono in quanto tutte le partecipanti, tranne due, hanno presentato domanda d’iscrizione. Ad oggi non c’è possibilità. Intanto è sempre più vicino l’approdo alla Vibonese della presidente Paola Coia- Perfezionata la conferma di Rocco Visibelli, non ancora definito l’arrivo di Iacopo Fanucchi, da scegliere il nome del tecnico.

Altri due colpi centrati dal direttore sportivo del Cascina Luca Scaramuzzino, il quale ha cercato di fortificare il reparto arretrato con gli arrivi dell’ex esterno di fascia Matteo Borgia nello scorso campionato al Ghiviborgo e del difensore albanese Alessandro Cela fino a dicembre alla Massese per poi passare al Corneto Tarquinia squadra dell’Eccellenza Laziale. Il suo stesso tragitto lo ha percorso anche il centrocampista Mattia De Pasquale con il quale condividerà la terza esperienza consecutiva. Sono stati confermati il centrocampista Thomas Castellacci di proprietà del Pisa già nella cittadina del mobile nello scorso campionato e il portiere classe 2001 Alessio Gambini. La campagna acquisti sarà chiusa quando arriveranno un laterale di difesa e un centrocampista.

Non ancora concluse le operazioni in entrata per la Cuoiopelli, alla quale manca ancora un centrocampista. Domani (26 luglio) la rosa unitamente al direttore Marcheschi e al tecnico Marselli si ritroverà a Santa Croce per un primo incontro collettivo nel quale verranno consegnati i compiti a casa da svolgere prima del ritiro.

Promozione

Anche l’Armando Picchi si rinforza con Giorgio D’Angelo, centrocampista del San Miniato Basso, dal Cenaia preso invece l’esterno Francesco Arrighi.

In via di completamento la rosa della Castelnuovese in vista della stagione 2020/2021. Confermati in maglia amaranto, dopo pochi mesi di lontananza, il difensore Giammarco Mugnai (1995) e l’attaccante Gabriele Grillo (1985). Altri ritorni importanti il centrocampista Enrico Benucci (1995) dopo una stagione all’Olimpic Sansovino e l’attaccante Lorenzo Chisci (1987), che ha vestito, negli ultimi due anni, le maglie di Marino Mercato Subbiano e Lucignano. A centrocampo in arrivo Teo Nocentini (1997), alle sue spalle stagioni con la Bucinese, il Terranuova Traiana e l’Arno Laterina. Altro ingresso il giovane attaccante Alessio Rossi (2001) residente a Castelnuovo, proveniente dal Valdarno Football Club. A questo punto rimane solamente da definire qualche altra conferma e l’inserimento di alcuni giocatori in quota.

Torna al Pieve Fosciana il centrocampista Federico Barsotti emigrato a metà stagione al Gallicano. Rinnovato il prestito del portiere classe 2002 Lorenzo Casci tra il Ghiviborgo e il Pieve Fosciana, così come è stato confermato il compagno di reparto classe 2001 Enzo Levrini. I due estremi difensori alterneranno il loro impegno tra prima squadra e juniores. Pieve Fosciana che ha attinto dal Castelnuovo. L’allenatore Francesco Fiori potrà avvalersi del centrocampista classe 2002 Matteo Mazzei, del difensori classe 2001 Matteo Boggi e del pari età il centrocampista Daniele Bini, in attacco arriva il classe 2002 Filippo Triti. Il 31 agosto avrà inizio la preparazione, sono state rese note le prime amichevoli. Il 5 settembre allo wtadio delle Terme di Bagni di Lucca alle 19 con il Ghiviborgo. Il 12 settembre alle 16 a Vagli, il 16 settembre alle 19 in casa con il Fornaci.

Prima Categoria

Un altro tassello nel mosaico del Capanne, il direttore sportivo Andrea Melai porta alla corte di Antonio Doveri l’attaccante esterno classe 2001 Tommaso Valiani nella passata stagione alla juniores regionale elite del Fucecchio, per completare la squadra mancano un difensore centrale e un attaccante. Non ancora svelati i nome del nuovo attaccante e di un nuovo centrocampista da parte del San Romano.

L’Asd San Miniato si è assicurata l’attaccante Edoardo Novi dall’Antignano, con i labronici 12 centri in Seconda Categoria. Un elemento voluto fortemente da Stefano Valori con un lui a Capanne. Il direttore sportivo Fabrizio Scali ritiene quasi conclusa la campagna acquisti, vedrà se prima del via della stagione si presenteranno nuove opportunità. L’esterno d’attacco classe 98 Diego Pellegrini è un nuovo giocatore del Tirrenia nella passata stagione aveva iniziato con il Casarosa Fornacette per poi trasferirsi anche lui all’Antignano, il direttore sportivo Nicola Tortiello toglierà il cartello dei lavori in corso dopo aver sistemato il reparto arretrato essendo alla caccia di difensori centrali.

Lo Staffoli si è assicurato il difensore centrale Giorgio Brandi ex Ponte Buggianese che a colmare la partenza del capitano Della Maggiore e Lorenzo Spatola interno dalla Larcianese. L’input del presidente del Calci, Francesco Marianini è stato quello di consegnare all’allenatore Cristian Biancone una squadra che centri la salvezza con meno patemi rispetto alle ultime annate, una compagine più esperta. Il messaggio è stato raccolto dal direttore sportivo Michele Andreoni, il quale ha quasi definito per il centrocampista Federico Pitti, nel campionato scorso prima al Fratres Perignano per approdare al Forcoli a dicembre, dal San Giuliano Terme arriva xb con esperienze in Eccellenza a Cascina e alla Cuoiopelli. Gabriele Mazzei ha attinto dalla sua ex squadra.

Il neoallenatore del Corsanico ha portato con sé dallo Sporting Pietrasanta il difensore Alessio Poletti, il compagno di reparto Gianluca Dati. Dal Follo San Martino squadra ligure vincitrice del campionato di Prima Categoria arriva il figlio d’arte il centrocampista Gianmarco Forno. Il sodalizio è alla ricerca di un difensore e di un attaccante da inserire in un reparto dove sono  stati confermati Alessio Sabatini e Gabriele Ceciarini.

Seconda Categoria

Attivissimo il nuovo Viareggio Calcio per la prossima stagione. Arrivano in bianconero l’esterno classe 1995 Giacomo Cinquini, ex Montecatini. Con lui arrivano in rosa anche il difensore centrale Gabriele Mazzone, fresco vincitore del campionato di Prima con il Capezzano Pianore e già in serie D a Camaiore. Sempre per la difesa dalla Torrelaghese c’è il ’94 Giacomo Cinquini. Colpo in attacco con l’arrivo di Francesco Lo Monaco (1987) che dopo un infortunio si era accasato a Retignano in Terza. Ma la vera ciliegina sulla torta è il centrocampista centrale classe 1998 Davide Minichino, l’anno scorso al Ponte Buggianese dopo un passaggio al Real Forte Querceta. A questi si aggiungono le prime conferme. Si tratta di tre dei protagonisti della stagione del triplete in Terza Categoria di due anni fa Alessandro Ambrogi, terzino destro classe 1994, Samuele Simoni, centrocampista classe ’92 e di Stefano Tomei, difensore centrale classe 1987.

Il Gallicano si è assicurato Christian Rossi, il difensore esterno nella passata stagione giocava con gli amatori dopo aver militato nella Virtus Camporgiano, dal Barga è arrivato Filippo Angelini e dal Castelnuovo Garfagnana il centrocampista classe 2001 Denny Corazza. Ha chiuso la sua avventura con il Gallicano il capitano Nicola Benedetti che ha appeso le scarpette al chiodo. Confermato in panchina Maurizio Salotti, per tutti Rocca.

Il New Team di San Romano Garfagnana si è assicurato il trequartista Diego Maiorana ex Gallicano. Ai nastri di partenza ci sarà una nuova squadra dopo la fusione tra Lucca Calcio e Massarosa, la squadra di chiamerà Asd Massarosa 1915. Il Lucca Calcio partecipava al campionato di Seconda Categoria e il Massarosa esisteva solo come settore giovanile. Il ruolo di direttore generale sarà ricoperto da Alessandro Cotza e Emanuele Triglia sarà direttore sportivo. Quest’ultimo lo scorso anno era l’allenatore in seconda allo Sporting Viareggio 86.

La conduzione tecnica è affidata a Jonathan Gori lo scorso anno al Lucca Calcio. Il presidente sarà Roberto Salvini che ricopriva la stessa carica all’Accademy Massarosa a sua volta fusa con l’Atletico Qm dando vita al settore giovanile. Sono stati confermati il difensore Angelo Scotece, l’attaccante Iacopo Ragghianti, i centrocampisti Alessandro Vitelli e Fabio Conforti. Sempre in difesa è stato confermato il jolly Giulio D’Agliano. I volti nuovi sono il difensore Manuele Manfredi lo scorso anno al Corsanico, il centrocampista ex Sporting Viareggio 86 Daniele Galli e il compagno di reparto Stefano Benedusi dal Bozzano. Tra i confermati figura anche Giorgio Matteucci che in questa stagione festeggerà il decennio trascorso con il Lucca Calcio. Non muta il colore sociale visto che le due squadre vestivano il bianco-rosso. Le priorità ora riguardano l’arrivo di una punta e un centrocampista, per una squadra che vorrà arrivare ai playoff.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.