Calciomercato, nodo allenatore per Ponsacco e Tuttocuoio: no di Maneschi, in lizza Luigi Pagliuca

Due arrivi dal Cascina per il Capanne. Ancora alla caccia di un secondo portiere e un attaccante la Sanromanese

Ecco i movimenti di mercato dei dilettanti dell’ultima settimana.

Serie D

La Pianese ha ingaggiato il calciatore Matteo Remorini. Trequartista, nato a Carrara l’8 febbraio 1994, nell’ultima stagione ha indossato la casacca della Lucchese collezionando 19 presenze con 2 reti. Nelle annate precedenti ha avuto esperienze con Ghivizzano Borgoamozzano, Ponsacco e Massese. Il tecnico Guido Pagliuca potrà contare anche sulle prestazioni del centrocampista Nicola Ghini proveniente dal Prato con l’allenatore cecinese anche lui condiviso l’esperienza al Ghiviborgo.

Eccellenza

Il San Miniato Basso si è assicurato l’ex Aquila Montevarchi, Fabio Fofi. Il ds Maurizio Geri fiuta all’orizzonte l’opportunità di prendere un centrocampista. La preparazione dei ragazzi di Venturini prenderà il via il 24 agosto. Staremo a vedere se da qui al 24 agosto, giorno dell’inizio della preparazione, la Cuoiopelli sarà riuscita a concludere l’operazione verso un centrocampista, unico tassello da completare nel mosaico bianco-rosso.

La proprietà del Ponsacco è nelle mani di Nello Volterrani, il quale detiene ora il 95  per cento della società. Volterrani è il padre dell’attaccante Matteo il quale insieme al compagno di reparto Verola contribuì in maniera robusta alla vittoria del campionato di Seconda Categoria dei record nella stagione 2012-13 con allenatore Giacomo Lazzini. Volterrani è il cognato dell’ex patron Walter Bonfiglio. Ancora da sciogliere il nodo dell’allenatore nuovo tentativo con Giovanni Maneschi, attenzioni poste anche verso Luigi Pagliuca ai quali si aggiunge l’ex tecnico della Cuoiopelli Andrea Cipolli. Tre allenatori che si sono già seduti su questa panchina. Sembra non essere andato a buon fine il tentativo della presidente del Tuttocuoio Paola Coia di affidare il Tuttocuoio a Giovanni Maneschi, sembra che le attenzioni si siano spostare su Luigi Pagliuca.

Secondo e terzo acquisto in casa Pontassieve. Il direttore generale Rosi ed il direttore sportivo Raffaele Ballini comunicano di aver raggiunto l’accordo per il trasferimento in maglia azzurra del calciatore Francesco Meacci. Francesco classe 1979, vanta più di 300 presenze in carriera tra serie C1/C2, serie D, Eccellenza e Promozione. Arriva anche la firma di Tommaso Bencini centrocampista centrale classe 1996. Nato a Pelago, cresce nel settore giovanile della Fiorentina per poi passare, nella stagione 2014/2015, al  Poggibonsi in serie D, dove disputerà con i giallo/rossi ben due stagioni. Dopo Poggibonsi, 4 stagioni nel campionato di Eccellenza per la mezzala mancina, due anni a Grassina, poi Fortis Juventus e nell’ultima stagione al Valdarno. Due innesti importanti e di grandissima esperienza per mister Alessio Miliani.

Lorenzo Bindi classe 1998 esterno/centrocampista  è un nuovo calciatore per la stagione 2020/21 della Rignanese.  Cresciuto nelle giovanili del Sansepolcro proviene dal San Piero a Sieve che dakka Prima categoria  è stato promosso in Promozione, Nelle precedenti stagioni ha militato nella Baldaccio Bruni in Eccellenza nel 201672017, successivamente nella Sangiovannese in serie D e nel Valdarno in Eccellenza.

Promozione

Il Villa Basilica ha definito il trasferimento in prestito dal Tau Calcio del calciatore Gabriele Frugoli, difensore classe 2000 ex Vorno.  Farà parte della rosa allenata da mister Bicchieri anche il promettente esterno sinistro Denis Morioni, classe 2002, proveniente dal Monsummano, da Castelnuovo arriva il difensore classe 1996 Stefano Lavorini, l’anno scorso al Castelnuovo Garfagnana in Eccellenza. Quattro i giovani dal Montecatini con la formula del prestito, Alessandro Castagna difensore classe 2000, il pari età Jacopo Monti esterno, Daniele Kishta attaccante classe 2001 e Andrea Tafani esterno classe 2002.

Capitolo Lammari. Ha lavorato duramente il direttore sportivo Diego Di Mauro per consegnare una squadra a zero euro all’allenatore Donatello Minichilli. Oltre a Andrea Maionchi come portiere si è assicurato il classe 2000 Tommaso Decanini dalla River Pieve in un reparto completato dal classe 2001 Alberto Giovannetti. In difesa sono stato confermati Francesco Borelli e il classe 2001 Ornild Ramku ai quali si sono aggiunti Yuri Bianchini dal Forcoli, Lorenzo Coselli ex Castelnuovo, il classe 2000 Michele Dinelli dalla Lucchese, dal Tau Calcio il 2001 Gianluca Benedetti e il 2002 Michele Berruti, dalla Folgor Marlia il pari età Miriam Lleshi. A metà campo reparto nuovo eccezion fatta per il classe 2001 Riccardo Risolo. Dal Castelnuovo arrivano Riccardo Battaglia e Mikel Jatta, dal Villa Basilica Michael Ricci, dal Pescia Lorenzo Guazzelli, dal San Pietro a Vico Riccardo Lacedra, dall’Aglianese Filippo Granucci e dal Bagni di Lucca Gabriele Marchi. In attacco arriva dai Diavoli Neri Achille Gnombe, dalla Cerretese Daniele Biggi, dalla Folgor Marlia Federico Zaffora, dalla Lucchese il 2002 Anil Giordano Pasquini i quali si vanno ad aggiungere ai confermati classe 2000 Gioele Chetoni e Michele Bacci e a Leonardo Della Nina.

La neopromossa Rondinella ha tesserato Lorenzo Vanzi ed Alessio Metafonti. Due colpi messi a segno dal ds Alessio Mamma che prende i due classe 2000. Metafonti, centrocampista vice campione d’Italia con la sua categoria con la maglia della Cattolica Virtus prima di passare al Grassina dove è stato protagonista del passaggio da Eccellenza a serie D prima di passare al Poggibonsi. Vanzi, difensore vice campione d’Italia con la sua categoria in maglia Cattolica Virtus, campione d’Italia con la formazione juniores della Lastrigiana ed un ottimo minutaggio in Eccellenza.

Prima Categoria

Due arrivi dal Cascina per il Capanne, arrivano alla corte di Antonio Doveri due giovani il centrocampista Edoardo Puccini e il difensore centrale Simone Spella. Il passaggio si è perfezionato grazie anche alla politica di valorizzazione avviata negli ultimi anni da parte del club rosso-verde vedi l’esperienza maturata da Luca Boni con il ritorno a Castelfiorentino, così come quella del portiere classe 2000 Edoardo Salvadori tornato a San Miniato dopo essere arrivato in prestito. Potrebbe essere un attaccante l’ultimo colpo di mercato per una squadra che il 27 agosto inizierà la preparazione.

Ancora alla caccia di un secondo portiere e un attaccante il San Romano, che ufficializza il ritorno dell’attaccante classe 99 D’Agosta.

Seconda Categoria

Torna alla case madre Clarence Cusi, spostandosi a chilometri zero, lasciando il Castelfranco per ritornare alla Stella Rossa, i 3 giorni di test a partire dal 26 agosto saranno il preludio della preparazione.

Il Ponte delle Origini per la prossima stagione ha confermato al timone Stefano Barsanti, il tecnico che ha trascinato lontano dalle sabbie mobile il club nello scorso campionato prima dell’emergenza. Due gli arrivi dalla Nuova Polipsortiva Popolare Cep, l’attaccante Simone Galli e il portiere Stefano Michelotti, dal Giovanile Sextum arriva il difensore Riccardo Lazzeri, due acquisizioni anche dalla Bellani l’esterno d’attacco Filippo Berti e il difensore Gabriele Di Sacco, tornano al Ponte delle Origini gli svincolato entrambi centrocampisti Mirko Gargano e Gianfranco Ambrosio con quest’ultimo che ricoprirà anche l’incarico di primo collaboratore di Barsanti, infine dalla juniores provinciale vengono promossi in prima squadra il centrocampista offensivo Lorenzo Filidei, l’attaccante Matteo Rossi e il difensore Filippo Ficini. Il dirigente Gabriele Galli ha sottolineato come la squadra riparta dall’ottimo girone di ritorno stando alla finestra in sede di mercato, sarà un annata senza alcun tipo di proclami.

La Pecciolese sale di categoria dopo aver acquisito il titolo dal Giovanile Sextum. Incarico alla Alex Ferguson per l’allenatore Antonio Intoccia, oltre al ruolo di tecnico ricopre anche quello di direttore generale. Dalla Volterrana è stato prelevato Alessandro Moni, dal Massa Valpiana Jacopo Giambruni, dal Lajatico arrivano gli esterni Mattia Bigazzi più con caratteristiche difensive e Alessandro Marchetti con qualità più offensive, dal Saline arriva l’estremo difensore Daniele Mazziotta. Intoccia ha voluto con se Francesco Mazzei, centrocampista con il quale aveva condiviso l’esperienza al Fabbrica, l’attaccante Gianmarco Corona con lui a Fabbrica e a Casciana Terme prima di un grave infortunio e l’altro attaccante Lorenzo Castellacci arrivato dal Casciana con lo stesso percorso calcistico di Corona. Inoltre in porta è stato confermato Yuri Pasqualetti, in difesa conferme per Andrea Di Marzo, Leonardo Mancini, il capitano Michele Menciassi, Matteo Carinelli e Simone Neri. A centrocampo continuano la loro avventura Alessio Coco e Samuele Nacci e il avanti Alessio Giorgi e Darius Cozulea. Inizio della preparazione fissato per il 29 agosto. 5 settembre amichevole con il Calci, il 9 con il Forcoli, il 12 con il Castelnuovo Valdicecina, infine il 16 settembre con il Saline.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.