Cuoiopelli, il covid fa saltare l’amichevole con la Massese

Un calciatore è risultato positivo al test rapido: servirà il tampone per chiarire

La paura del covid ha fatto saltare la prima uscita della Cuoiopelli. Non per le stringenti regole anti contagio quanto per un test sierologico, il cosiddetto test rapido, che ha evidenziato che un calciatore della formazione conciaria sarebbe entrato in contatto con il virus del covid 19.

Nessun allarme quindi per il momento: saranno necessari ulteriori approfondimenti per capire se il calciatore è stato contagiato. La situazione sanitaria dell’atleta è così stata spiegata dalla società che nel dubbio, ha preferito non correre rischi e annullare l’amichevole con la Massese in programma per oggi 1 settembre.

Domani gli accertamenti sul calciatore proseguiranno con un tampone che chiarirà se si tratta oppure no di un nuovo caso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.