Tamberi di Calcinaia campione italiano nel canottaggio foto

Nei prossimi giorni l’atleta parteciperà alla selezione per formare la squadra che rappresenterà Pisa nella Regata delle Repubbliche Marinare

Andrea Tamberi di Calcinaia, a 33 anni appena festeggiati, sulle acque della Stendiana nel bacino ravennate ha conquistato la fascia tricolore di Campione italiano.

Andrea, una vita sportiva completamente dedicata al canottaggio, ha ottenuto un titolo fortemente voluto e frutto di una volontà ferrea e di una preparazione maniacale che ha fatto letteralmente volare l’atleta calcinaiolo verso il traguardo e verso il gradino più alto del podio.

L’amore di Andrea Tamberi per il canottaggio nasce nel lontano 1998 quando si iscrive alla Canottieri Cavallini di Calcinaia per ricevere i preziosi insegnamenti del tecnico ex olimpionico Antonio Baldacci. Quattro anni dopo Andrea, lascia il canottaggio agonisitico, ma sposa i colori del Rione La Nave dove “ritrova” Geraldo Tamberi, suo padre, come allenatore. Con La Nave vince alcune regate storiche, ma poi torna all’attività agonistica, mosso dal desiderio di entrare a far parte del galeone pisano che partecipa alle Regate Storiche delle Repubbliche Marinare.

Da gennaio 2020 si tessera quindi per la Canottieri Pontedera dove ritrova il vecchio allenatore Antonio Baldacci e un altro ex olimpionico come Leonardo Pettinari che lo seguono nella preparazione atletica. Dopo lo stop legato al Covid, Andrea fa la sua prima apparizione proprio nella prima gara organizzata al riavvio delle attività, ovvero proprio i Campionati Italiani Master di Ravenna in cui conquista la medaglia d’oro.

Ma il sogno di Andrea prosegue e nei prossimi giorni l’atleta calcinaiolo sarà alle prese con la selezione per formare la squadra che rappresenterà Pisa nella Regata delle Repubbliche Marinare che si svolgeranno a dicembre a Genova. E allora nel rinnovare i complimenti ad Andrea per la sua bella affermazione, ci auguriamo che un pezzo di Calcinaia possa fare veleggiare il galeone pisano alla conquista di un titolo che manca da molto tempo sotto la Torre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.