Tuttocuoio, primi tre punti della stagione nella trasferta di Piombino

Doppio Chiumarulo e ora i neroverdi sperano nel passaggio del turno in Coppa

Atletico Piombino – Tuttocuoio 1-2

ATLETICO PIOMBINO: Petruccelli, Catalano, Sabatini (30’ st Di Batte), I. Rocchiccioli, T. Rocchiccioli, Maio (30’ st Caricchio), Braschi (17’ st Barozzi), Luci, Morelli, Angiolini (46’ st Buselli), Fornaciari. A disp. Nunziatini, Pellegrini, Villani. All. Madau.

TUTTOCUOIO: Morgillo, Antoniotti (20’ pt Fino), Visibelli, Vittorini, Bertolucci, Ndaw (34’ st Ba), Turco, Chiti, Orlandi, Fanucchi (1’ st Diaw), Chiumarulo. A disp. Bianchi, Balduini, Cavalletti, Campelli, Scopelliti. All. Ridolfi.

ARBITRO: Bassetti di Lucca (Cuppone di Pisa e Ginanneschi di Grosseto)

RETI: 31’pt e 45′ pt rig. Chiumarulo, 45’st Morelli

NOTE: Ammoniti: Pellegrini, Catalano, Petruccelli, T. Rocchiccioli, Visibelli, Bertolucci, Bianchi.

Nella gara di congedo dal triangolare di Coppa il Tuttocuoio espugna la “Magona”. Ha deciso una doppietta di Chiumarulo il quale ha aperto le marcature su un cross di Chiti incornando alle spalle di Petruccelli e in chiusura di tempo ha realizzato un calcio di rigore. Massima punizione decretata dal signor Bassetti per l’atterramento dello stesso attaccante su imbeccata di Fino.

Rispetto all’esordio interno del Leporaia con l’Armando Picchi, il tecnico Ridolfi ha attuato il turnover. La prestazione dei conciari ha iniziato a decollare dopo la meta del primo tempo, i padroni di casa avevano preso in mano le redini del gioco grazie ad un atteggiamento aggressivo aspettando di sfruttare nella maniera migliore l’errore commesso dai conciari.

Ridolfi aveva proposto Ndaw nel ruolo di perno di centrocampo, l’ingresso di Fino con spostamento di quest’ultimo nel fulcro di centrocampo ha dato geometrie e distanze ai conciari, i quali si sono impossessati del mach. Oltre all’autore della doppietta si sono messi particolarmente in luce Fino e Chiti, con Fanucchi toccato duro alla caviglia dopo 20 che ha stretto i denti per tutta la prima parte prima di alzare bandiera bianca.

Ha colpito la padronanza degli ospiti che non hanno mai rischiato nulla nella seconda frazione e la determinazione con la quale volevano portare a casa la prima affermazione stagionale. Esaurito il doppio impegno nel triangolare di Coppa Italia Dilettanti, il Tuttocuoio rimane alla finestra e aspetta l’esito di gara 3 tra Armando Picchi e Atletico Piombino in programma domenica prossima alla Banditella.

Da ora le attenzioni si focalizzano a domenica 11 ottobre quando si alzerà il sipario sul campionato con i nero-verdi impegnati in casa con la Colligiana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.