Boxe, il samminiatese Falaschi vince il torneo di qualificazione a Roma

Il pugile reduce dalla vittoria ai campionati regionali

I pugili della Boxe Mugello, Ermir Haruni e il samminiatese Gabriele Falaschi, hanno vinto il torneo di qualificazione tenutosi in questo fine settimana a Montesilvano e accedono ai campionati italiani, qualifica youth  (17-18 anni), che si terranno a Roma.

Haruni e Falaschi erano freschi reduci dalla vittoria ai campionati regionali, ma per accedere alla fase finale che decreterà il campione italiano hanno dovuto affrontare anche questo ulteriore passaggio. Falaschi, che si allena nella palestra Tana delle Tigri di Ponte a Egola con il Tecnico Alessandro Dell’Unto, nei 64 kg ha battuto l’abruzzese Lorenzo Malandra per Rsci (intervento medico) alla terza ripresa dopo aver dominato l’intero match, mostrando le sue caratteristiche migliori: aggressività, ritmo e varietà di colpi. Haruni, invece, nella categoria di peso fino a 69 kg, ha battuto nettamente, venerdì, il lombardo Renato Nasufi e sabato il pugile rappresentante della Sardegna, Yasser Badaoui.

Con le vittorie nel “Torneo di Qualificazione” Falaschi e Haruni vanno a fare compagnia all’altro pugile della società borghigiana Gabriele Guidi Rontani che, nella qualifica Junior (15-16 anni), si era laureato campione regionale ottenendo l’accesso diretto ai Campionati Italiani che si terranno a Napoli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.