Fucecchio-Ponsacco, a reti bianche come 35 anni fa

Le due formazioni non si affrontavano da decenni: pari e patta alla prima di campionato grazie ai portieri

Fucecchio – Ponsacco 0-0
FUCECCHIO: Del Bino, Gremigni, Menichetti, Lecceti, Malanchi, Nardi, Cenci (35’ st Kazazi), Ghelardoni, Paccagnini (27’ st Rigirozzo), Demi (45’ st Bruchi), Taraj (40’ st Di Biase). All. Collacchioni. A disp. Parrini, Papa, Doni, Duccini, Ferraro.

PONSACCO: Bacci, Giometti, Lici, Muho (40’ st D’Angina), Fariello, Tafi, F. Mariani, Stampa, Di Federico (35’ st Pastacaldi), Oubakent (26’ st Coralli), Bouhamed (47’ st Puccini). A disp. A. Mariani., Belli, Degli Esposti, Vannozzi, Coralli, Barra. All. Deri.

ARBITRO: Zadrima di Pistoia (Cilia e Ciuta di Firenze)

NOTE: Angoli : 6 – 7 Ammoniti: 21’ pt Fariello, 44’ pt Cenci, 12’ st Oubakent, 41’ st Mariani. Recupero 1° tempo 0’, 2° tempo 3’.

È finita come 35 anni fa, ovvero come l’ultima volta che si erano trovate di fronte. Il pareggio che è maturato al Corsini è frutto di due squadre che si sono spartite le due frazioni. Il Ponsacco ha avuto il miglior tempo di reazione allo sparo, il Fucecchio è uscito alla distanza.

Il risultato a reti bianche non è sinonimo di una partita noiosa se la gara si è chiusa con il nulla di fatto, il merito va ai due portieri, strepitoso Del Bino in tre occasioni, bravissimo Bacci nel secondo tempo, salvato dalla traversa in pieno recupero.

Le due squadre arrivano al debutto stagionale con il morale alto, il Fucecchio ha eliminato la Cuoiopelli dalla Coppa Italia Dilettanti, il Ponsacco ha fatto altrettanto con la super corrazzata Fratres Perignano. Terreno scivoloso e vista dalla spalti sembra la partita del giovedì. Il primo a presentarsi è Taraj con un tiro dal limite in apertura al quale risponde Di Federico con un tentativo sterile. E’ il Ponsacco a prendere le redini del gioco soprattutto affidandosi sulle corsie alle percussioni di Stampa da destra e di Lici sul lato opposto. L’ampiezza del gioco da parte degli ospiti trova sempre il Fucecchio in difficoltà a chiudere sui quinti.

Un grande Del Bino togliere di porta l’incornata di Fariello destinata al gol e dopo un recupero palla generato da un disimpegno sbagliato di Tafi esauritosi da una battuta alta di Paccagnini a 7 dalla pausa è ancora l’estremo di casa ha dire di no alla conclusione di Tafi sotto misura dopo angolo di Francesco Mariani. Quanto sia diversa l’inerzia del match nella ripresa lo si capisce dal tuffo di Bacci che respinge la correzione di Lecceti in mischia.

Intorno all’ora di gioco su un centro arretrato di Gremigni, Demi a centro area deve fare i conti con la chiusura difensiva ponsacchina. Intorno al 20′ Oubakent non infierisce dopo aver vinto un duello di forza entra in area calciando fuori. I due tecnici iniziano ad attingere dalla panchina forze fresche senza stravolgere gli schieramenti ossia, 4-3-1-2 per i padroni di casa e 3-5-2 per gli ospiti.

Tra gli ultimi arrivati ovvero Rigirozzo e Coralli è l’ex Carrarese a procurarsi la palla gol a 12′ dalla fine, il suo destro chirurgico a fil di palo tra una selva di gambe è vanificato dall’allungo decisivo di Del Bino. Il Fucecchio risponde in pieno recupero, ma la palla botta secca su punizione di Bruchi con Bacci spettatore si infrange sulla traversa anticipando il segnale di chiusura.

Era stato il Fratres Perignano l’altra squadra della Valdera a uscire dal Corsini sul nulla di fatto il 9 febbraio nell’ultimo pareggio casalingo. Il Ponsacco non pareggiava fuori casa dal 3 marzo 2019 dal Buon Riposo di Pozzi di Seravezza.

Ma oggi se nessuno ha segnato non va data la colpa alle squadre ma va messa in risalto la prova dei due portieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.