Fucecchio dopo il pari con il Ponsacco: “Difesa solida, siamo mancati nel palleggio”

Banchi, Lazzeri e Collacchioni dopo lo 0-0 di esordio in campionato analizzano pregi e difetti della prima uscita bianconera

“E’ stata una gara tosta”. Anche se al termine della gara li incontri in tre momenti diversi, il direttore sportivo del Fucecchio Paolo Banchi, il presidente Luca Lazzeri e l’allenatore Lorenzo Collacchioni hanno la stessa veduta dei primi 90′ di campionato.

Il mister entra nello specifico… “Il Ponsacco è partito forte, sono partiti determinati e c’hanno sorpreso. Ma noi siamo stati pronti e ne è uscita fuori una gara tosta, siamo stati quadrati anche se siamo mancati un po’ nel palleggio”.

Quindi si ritiene soddisfatto?
“Sono contento è chiaro che se entrava la punizione di Bruchi lo ero di più. Peccato che a questa partita non ci fosse stato il pubblico, penso che si sarebbe divertito. I due portieri sono stati bravi, Del Bino non si scopre certamente oggi, ma anche il loro portiere ha effettuato un grande intervento”.

In cosa vi hanno sorpreso.
“Sono due moduli che ci danno fastidio. Io pensavo che giocassero con un altro sistema non mi aspettavo il loro 3-5-2. Abbiamo superato un bell’esame la squadra mi è piaciuta, c’era da fare una partita sporca e l’abbiamo fatta”

In tre gare un solo gol subito su punizione a causa di un buco nella barriera.
“La fase difensiva è la nostra forza”.

Davanti avete faticato…
“Abbiamo speso tanto su un campo come questo”.

Era più fiducioso una settimana fa dopo il derby o alla luce della gara odierna.
“Sono due momenti diversi, mi piace l’atteggiamento dei ragazzi per la loro disponibilità e per la volontà che mettono negli allenamenti, il risultato poi è fine a se stesso. Questa è stata l’ennesima partita unica, da martedì pensiamo alla prossima e resettiamo questa. Prendiamo questo punticino che è poco in un contesto di campionato corto come questo e pensiamo al Poggibonsi che sarà arrabbiato dopo la sconfitta di oggi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.