Giocatori positivi, Ponte a Cappiano e Sanromanese in quarantena

Recuperi e squalifiche delle squadre del Cuoio

Si recupereranno mercoledì 28 ottobre alle 14,30 le gare valevoli per il campionato di Prima Categoria, Calci- Ponte a Cappiano e Sanromanese – Malmantile rinviate per emergenza covid. Le due squadre del comprensorio del Cuoio sono infatti al momento in quarantena dopo che calciatori sono risultati positivi.

Il giocatore della Sanromanese, domenica scorsa era in campo. Poi, in settimana, un collega di lavoro è risultato positivo al coronavirus e anche lui ha fatto tampone, risultando positivo e asintomatico. Tutta la squadra, escluso l’allenatore,si trova al momento in quarantena. Con un problema già riscontrato in altri casi: i giocatori residenti nei territori dell’Ausl Toscana centro resteranno isolati per 10 giorni, uno residente in quella Toscana nord ovest 14 giorni.

Resta un problema, oltre a quello sanitario che rimane ovviamente prioritario: con le squadre in quarantena, preparare le partite è difficile e quindi, prima o poi, si porrà il problema se vale la pena di sostenere l’impegno, anche economico, che un campionato porta con sé.

Le squalifiche

In Eccellenza un turno di stop a Manolo Benassi della Cuoiopelli. In Seconda Categoria un turno di stop a Manuel Panelli del Santa Maria a Monte, a Luca Mannucci e Adrian Cozac della Stella Rossa.

Nel campionato juniores Regionale, 90 euro di multa al San Miniato Basso per aver consentito a persona non indicata in distinta di accedere al recinto di gioco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.