Quantcast

Eccellenza, il Tuttocuoio ci crede: quattro nuove pedine per mister Cipolli

Preso l'esperto centrocampista Boldrini, i '98 Lecceti e Khtella e il giovane 2003 Severi

Paola Coia è stata la paladina per permettere la ripartenza del campionato di Eccellenza. Si è battuta con tutte le forze e si adoperata come collante tra le società e il comitato per far sì che la stagione in qualche maniera venisse portata a compimento.

La stessa determinazione si riflette anche in fase di mercato nei giorni scorsi ha inserito nello scacchiere del suo allenatore Andrea Cipolli due ’98, il difensore Andrea Lecceti ex Fucecchio e Ghiviborgo e l’attaccante ex Certaldo di propriètà della Pianese Daniel Khtella.

Hanno lasciato Ponte a Egola i fuori regione: l’attaccante Alessandro Chiumarulo e il centrocampista Demetrio Scopelliti.

Inoltre nelle ultime ore sono stati perfezionati gli arrivi del centrocampista classe ’85 Michele Boldrini arrivato dal Flaminia Civitacastellana, un elemento esperto che in Toscana aveva indossato nella sua prima parte di carriera le maglie di Pisa, e Pistoiese passando poi nella fila di Poggibonsi e Sansepolcro. Dallo Scandicci è stato perfezionato anche il passaggio in nero-verde del laterale di difesa classe 2003 Cosimo Severi.

na presidente determinata per riportare il sodalizio da dove l’aveva preso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.