Quantcast

Eccellenza, Tuttocuoio scatenato sul mercato: già sei i nuovi arrivi

Tommaso Del Bino in porta per il San Miniato Basso. Un regista e una punta per la Cuoiopelli

Il 18 aprile inizierà il campionato d’Eccellenza. Ai nastri di partenza sono molte le squadre pretendenti alla vittoria finale.

Massese, Ponsacco, Fratres Perignano, Tuttocuoio e Camaiore non nascondono le velleità di vittoria finale, le altre stanno alla finestre pronte a vendere cara la pelle.

Mercoledì (31 marzo) si chiude l’appendice di mercato per le 19 formazioni che hanno deciso di partecipare al campionato. Al Camaiore è tornato il laterale sinistro Lorenzo Barsotti rientrato da Londra, ha lasciato il club versiliese il centrocampista classe 2000 Lorenzo Orlandi approdato alla Massese.

I bianconeri apuani hanno operato soprattutto in questo reparto, in prestito dal Fucecchio è arrivato Francesco Malanchi, dai sardi del Lanusei è stato prelevato il senegalese classe 2000 Ousmane Thiam, dallo Zenith è arrivato Simone Michelotti e in attacco dal Valdinievole Montecatini il sodalizio si è assicurato Kristian Palaj. Eneri Taraj nel reparto offensivo del San Marco Avenza va a sostituire Paolo Fusco liberato dal club.

Il Fratres Perignano non lascia nulla al caso per centrare lo storico approdo in serie D. Sono stati prelevati dal Seravezza Pozzi il laterale di difesa Nicola Garofalo classe 2002 e l’esterno di centrocampo Francesco Nannipieri, dal Cecina è arrivato l’attaccante Riccardo Campisi, dal Fucecchio in prestito è arrivato alla corte del tecnico Ticciati. Il jolly di difesa Giacomo Nardi e infine è stato perfezionato l’arrivo del centrocampista Matteo Marcon dalla Massese.

Non scherza neppure il Ponsacco, dopo le cessioni di Francesco Mariani al Real Forte Querceta, quella di Oubakent Hamza ai friulani del Apc Chions e quella di Ivan Di Federico all’Aquila, i rossoblu si sono assicurati l’esterno classe 2001 ex Tuttocuoio Ruggero Segantini, l’attaccante Antonio Martini classe 97 dal Venturina, il centrocampista Gianluca Stiso dal Brian Lignano e l’ex attaccante del Tuttocuoio Alessio Chiumarulo.

Il San Miniato Basso affida la difesa della propria porta all’ex fucecchiese Tommaso Del Bino e nel reparto arretrato si è assicurata il difensore Andrea Sabatini dal Montespertoli e dal Cenaia il centrocampista classe 2002 Leonardo Santagata.

Non ha perso tempo neppure Paola Coia per il suo Tuttocuoio: dal Sansepolcro arriva il terzino classe 2001 Andrea Lomarini che si va aggiungere Severi arrivato dallo Scandicci, in porta i neroverdi si sono assicurati Matteo Muscas dalla Lastrigiana oltre agli arrivi del centrocampista Michele Boldrini dal Flaminia Civita Castellana, all’attaccante del Certaldo Daniel Khtella e al difensore Andrea Lecceti ex Fucecchio e Ghiviborgo.

La Cuoiopelli ha prelevato il regista Lorenzo Benvenuti dal Valdinievole Montecatini e all’attaccante Andrea Di Simone di proprietà del Prato dalla Lastrigiana.

Il Tau Calcio ha ovviato alle partenze di Mengali alla Pianese e Chianese tornato al Ghiviborgo con gli arrivi del centrocampista Luca Anzillotti dal Ponte Buggianese, l’esterno Lorenzo Torrente dalla Sestese, l’attaccante Antonio Ceceri dalla River Pieve da dove proviene anche il difensore classe 2000 Andrea Petretti, completa l’elenco dei nuovi l’attaccante Rolando Dingozi classe 2000 dal Prato 2000.

Partiti l’attaccante Alessio Falchini a dicembre approdato al Prato, il centrocampista De Pasquale tornato in Puglia e salutato Bianchi per problemi di lavoro, il Cascina si è assicurato l’estremo difensore Matteo Brunelli dal Prato 2000, l’esperto centrocampista Matteo Balleri dal Cenaia, il centrocampista Francesco Luci dall’Atletico Piombino, l’esterno destro Francesco Tescione di proprietà del Pisa fino a dicembre al San Marco Avenza e all’attaccante Tommaso Cosi dall’Urbino Taccola.

Dando un occhiata all’altro girone spiccano gli arrivi a Poggibonsi degli attaccanti Matteo Motti dal Lornano Badesse e Manuel Bianchi dalla Lastrigiana ex Cuoiopelli per un leone che vuol tornare a ruggire.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.