Quantcast

Il Gruppo Pattinaggio San Miniato torna sul gradino più alto del podio ai campionati regionali foto

In due conquistano il pass per i camionati italiani

Oro, argento e bronzo, ma soprattutto tanti sacrifici e tanto onore: il Gruppo Pattinaggio San Miniato ha fatto una scorpacciata di medaglie ai campionati regionali di pattinaggio corsa specialità strada, in tutte le categorie. Nonostante le difficili condizioni per gli allenamenti durante la pandemia e qualche infortunio, il gruppo si è conquistato due pass per i campionati italiani a Rimini.

Sono arrivati anche i risultati, frutto di un inverno di sacrifici con allenamenti spesso solo in modalità telematica. Da menzionare il bronzo nella gara corta di Edoardo Cavaretta, l’argento di Edoardo ed Alessandro Peccianti nella staffetta e ciliegina sulla torta il titolo regionale di Alessandro Peccianti nella 5000 a punti. Alessandro ed Edoardo conquistano così il pass per i prossimi campionati italiani a Riccione.

In questo anno difficile, complici anche un paio di infortuni, il Gruppo pattinaggio San Miniato ha partecipato in modalità ridotta, con soli 5 atleti. Ma questo non ha fermato la grinta e la voglia di mettersi in gioco di Noemi Bonsignore (al suo debutto nelle categorie agonistiche giovanili), Asia Ferri, Maya Baldini, Edoardo Cavarretta e Alessandro Peccianti che hanno difeso con onore i colori giallorossi.

Prossimo appuntamento domenica 9 maggio a Piombino, per i campionati regionali su pista. Il Gruppo Pattinaggio San Miniato si conferma una delle migliori scuole di pattinaggio della Toscana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.