Quantcast

Aquateam Nuoto Cuoio verso i Campionati Finp: “Straordinario l’impegno dei nostri atleti”

La società sportiva: "Ottimi risultati nonostante le difficoltà nel trovare spazi comunali per allenarsi"

In vista dei Campionati italiani giovanili della Federazione italiana nuoto paralimpico che si terranno a Verona il 6 giugno, ieri (23 maggio) cinque atleti dell’Aquateam Nuoto Cuoio hanno partecipato a una gara Fin. Nonostante i risultati in gara però, permangono le difficoltà dei ragazzi e delle ragazze nel trovare spazi dove allenarsi.

“L’impegno dei ragazzi ci ripaga sempre con grandi soddisfazioni – hanno commentato dallo staff -. Martina Alfei che forte delle sue due qualificazione per i nazionali assoluti sta avvicinando anche la la terza nei 100 stile libero,  Gabriele Pancelli che dopo un periodo di poco allenamento ha recuperato comunque i suoi vecchi miglio tempi, Lorenzo Dainelli ultimo arrivato dei giovani, registra un nuovo record di categoria per i 100 dorso. Ai blocchi di partenza anche Stefania Gemignani che mantiene la sua qualificazione per i campionati italiani assoluti  e Giovanni Turini a un soffio dalla sua qualificazione nei 50 rana per i prossimi Assoluti. L’impegno dei nostri atleti è straordinario“.

“Purtroppo la situazione piscine non li aiuta. Anzi se si considera che alcuni di loro migliorano le loro prestazioni con solo 45 minuti a settimana di allenamento, non immaginiamo cosa potrebbero fare con un lavoro più continuo. E non parliamo solo in termini di risultati sportivi. Chiediamo davvero a chi di dovere di aprire le piscine per garantire opportunità e benessere ai nostri ragazzi e a tutti i giovani.
Lo sport è fondamentale – vanno avanti dall’Aquateam Nuoto Cuoio -. Alcune piscine comunali riescono a mantenere il servizio, sono lontane, ci adeguiamo, e per il bene degli atleti cerchiamo di non mollare. Ringraziamo a questo proposito sempre la piscina Comunale di Monsummano e la società Valdinievole per lo spazio che ci concede”.

“E un ringraziamento particolare alla Virtus Buonconvento e alla Piscina Comunale di Poggibonsi che con il loro enorme e lodevole impegno assicurano a tutti gli atleti la possibilità di gare, sport, inclusione – conclude lo staff -. Li ringraziamo per l’accoglienza, la professionalità, la disponibilità che ci dimostrano ogni volta, così come il nostro plauso va alle Giurie Fin e ai Servizi di cronometraggio.
Ricordiamo la nostra raccolta firme per chiedere un confronto con le amministrazioni a proposito della chiusura piscine che trovate su change.org https://www.change.org/p/una-piscina-per-continuare-a-sognare“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.