Quantcast

Il derby del Cuoio al San Miniato Basso: decide Micchi

Concluso il minicampionato, fuori dai playoff le formazioni del comprensorio

Il campionato di Eccellenza si conclude con la vittoria del San Miniato Basso nel derby del Cuoio sul campo della Cuoiopelli. Decide nel finale del primo tempo un gol di Micchi, nella ripresa Giannangeli para un calcio di rigore al locale Petracci. Gara molto maschia e sentita anche se aveva poco da dire alla stagione in corso visto che entrambe le formazioni erano ormai fuori da un piazzamento playoff. Gli accoppiamenti delle semifinali playoff sono Fratres Perignano – Tau Calcio e Cascina – Massese.

Le gare

Camaiore-Fratres Perignano 1-5

Cascina – San Marco Avenza 3-0

Cuoiopelli-San Miniato Basso 0-1
CUOIOPELLI: Lampignano, Carli (15’st Dal Poggetto), Bagnoli (27’st Benassi), Ghelardoni, Zocco (27’pt Isola), Martinelli, Bonfanti (20’st Benvenuti), Cornacchia, Petracci, Pirone, Buscè (47’st Iannello). A disp.: Casalini, Diomande, De Simone. All.: Falivena
SAN MINIATO BASSO: Giannangeli, Bozzi, Taddei, Nolè (45’st Pacciani), Parenti, Sabatini A., Borselli, Marinari, Micchi (7’st Danieli Vaz), Borgioli (25’st Tremolanti), Fofi (35’st Guerra). A disp.: Del Bino, Biondi, Pecci, Cardini, Demi All.: Venturini
ARBITRO: Monti di Firenze (Chiarelli e Pucci di Carrara)
RETI: 40’pt Micchi
NOTE: Espulso Ghelardoni al 24’pt. Ammoniti Zoco, Carli, Dal Poggetto, Benassi, Borgioli, Fofi, Micchi. Al 24’sst Giannangeli para un calcio di rigore a Petracci.

Il derby di Santa Croce sull’Arno è stato l’epilogo conclusivo della stagione per i padroni di casa e i ragazzi di Venturini. La gara del “Masini” si è svolta sotto un sole cocente, la spinta degli ospiti costante nella prima parte si è ulteriormente accentuata nella seconda metà del primo tempo quando Ghelardoni a palla distante rifilava una gomitata a Micchi. Lampignano evitava la capitolazione su Fofi e Micchi, ma era costretto alla capitolazione in chiusura di tempo, Fofi propone in area un pallone sul quale Isola si perde Micchi per il vantaggio ospite.

Seconda parte più equilibrata: Cornacchia aveva una palla gol colossale tra il disco del rigore e l’aerea piccola ma la sprecata. La chance ancora più grande capitava con la massima punizione arrivata al termine di un azione nella quale il direttore di gara annullava un gol di Petracci per decretare un rigore per un tocco con la mano. Giannangeli devia in angolo il tentativo di trasformazione di Petracci.

Il San Miniato chiude la stagione con il suo secondo successo consecutivo, la Cuoio che ha denotato un’ottima tenuta fisica nonostante l’inferiorità numerica, ha portato avanti la politica di dar spazio ai giovani. Oggi per la prima volta è stato schierato come titolare il classe 2002 Bonfanti.

Ponsacco – Massese 0-0

Riposa Tau Calcio

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.