Quantcast

È di Montopoli la campionessa italiana di ginnastica ritmica

Emma Casalini, 17 anni ancora da compiere, conquista medaglia d'oro assoluta e nel nastro per la categoria junior. Tutti i risultati delle compagne di squadra

Una medaglia d’oro nella propria specialità e soprattutto il titolo di campionessa italiana 2021 per la categoria junior. È una soddisfazione doppia quella della giovane Emma Casalini di Montopoli, atleta della polisportiva Stella Rossa di Castelfranco, che la scorsa domenica ha conquistato il gradino più alto del podio nei campionati italiani di ginnastica ritmica ospitati a Rimini dal 18 al 27 giugno.

Emma Casalini ginnastica Montopoli

Residente all’Angelica, 17 anni da compiere il prossimo dicembre, Emma si era già distinta nella finali nazionali di un anno fa, dove aveva conquistato la medaglia d’oro nella specialità della palla, una delle due esibizioni che ogni atleta è chiamata a scegliere e a portare in gara. Dalla somma dei punteggi ottenuti nelle due specialità viene stilata una classifica generale che assegna il podio assoluto della competizione. Attraverso le esibizioni con la palla e con il nastro, la giovane atleta di Montopoli ha totalizzato il punteggio più alto della categoria junior, conquistando così il titolo di campionessa italiana, oltre ad accedere in entrambe le specialità al gruppetto delle dieci finaliste che si sfidano per la conquista delle singole medaglie. Mentre nell’esibizione con la palla Emma ha dovuto accontentarsi dell’ottavo posto, l’esibizione con il nastro ha messo d’accordo la giuria, permettendo ad Emma di portare a casa anche la medaglia d’oro della specialità.

Grande la soddisfazione per i genitori e le allenatrici in particolare Valentina Batazzi, che è anche ginnasta e si è laureata campionessa italiana della fune ed è arrivata terza al nastro, Antonietta Bracato e Maria Cristina Lischi, con le quali Emma si allena fin dall’età di sei anni.

Con Emma hanno gareggiato anche Giulia Forti, Denise Lo Guercio, Kesya Cavallini, Giulia Pandolfini, Iris Suiu, Noemi Gjergji e Noemi Morelli (sesta assoluta), Alessia Annicchiarico, Eleonora Bandini (nono posto al nasto), Victoria Speranza, Aurora Lupi (quarta assoluta), Gaia Pistolesi (quarta al nastro), Valentina Batazzi. Tutte le altre si sono piazzate nella prima metà della classifica per la loro categoria.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.