Quantcast

Etrusca San Miniato, confermato il sanminiatese doc Luca Tozzi

Classe 1999 ha fatto registrare numeri straordinari nelle ultime due stagioni in maglia biancorossa

Comincia a comporsi il roster dell’Etrusca che affronterà il campionato di serie B per la stagione 2021/2022, agli ordini del nuovo coach Alessio Marchini.

La dirigenza Etrusca comunica che Luca Tozzi sarà un giocatore di San Miniato anche per la stagione 2021/2022. Una conferma importante per il sodalizio sanminiatese, che potrà contare, anche per la prossima stagione, su uno dei migliori under delle stagioni passate. Luca, classe 1999, sanminiatese doc, ma cresciuto nelle giovanili di Castelfiorentino, ha fatto registrare numeri straordinari nelle ultime due stagioni in maglia biancorossa: ha chiuso la stagione appena conclusa con quasi 12 punti di media a partita in 23 minuti di media giocati, chiudendo la percentuale del 63% da 2 punti.

In più è stato premiato come miglior under 21 a livello nazionale dei quarti di finale playoff di serie B, essendo stato uno dei protagonisti delle splendida serie contro Vigevano, che è valsa la storica qualificazione alle semifinali playoff. Un colpo da novanta quindi per l’Etrusca, che riparte da uno dei migliori giocatori della stagione passata, per dare un chiaro segnale di continuità in vista del campionato di serie B che sta per iniziare.

“Rimango a San Miniato principalmente perché ho l’ambizione di continuare a fare qualcosa di importante, in una squadra che nelle ultime due stagioni è sempre stata al vertice della serie B italiana – le prime parole del confermato Luca Tozzi – San Miniato è una realtà ormai consolidata nel panorama nazionale, che lavora bene, una piazza adatta per continuare un percorso tecnico importante, per uno come me che ad oggi vuole continuare a crescere come giocatore, continuando il percorso di studi. Sono sicuro di aver fatto la scelta giusta e anche quest’anno riusciremo a fare molto bene, insieme a tutti i miei compagni. In questi giorni ho avuto modo di parlare con il nuovo coach Alessio Marchini e c’è stato subito feeling: è un allenatore esperto, preparatissimo e le sue indicazioni saranno fondamentali per migliorarmi come giocatore e sono sicuro che farà un gran lavoro con la squadra. Infine mi sembra doveroso ringraziare sinceramente coach Barsotti, coach Carlotti e coach Miniati per tutto quello che mi hanno dato in queste stagioni, perchè sono stati fondamentali per la mia crescita personale. Un saluto a tutti i tifosi Etrusca: ci vediamo presto in campo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.