Quantcast

Eccellenza, due nuovi innesti per il Tuttocuoio

Prima Categoria, il San Miniato aggiunge un'altra pedina

Serie D

Molto attivo il neo promosso Poggibonsi che si è assicurato l’attaccante Vieri Regoli dal San Donato Tavarnelle, compierà lo stesso il difensore Francesco Frosali, oltre sono stati prelevati centrocampista Federico Mazzolli dallo Scandicci e nello stesso reparto Alberto Muscas dal Ghiviborgo. Sempre in Valdelsa approda il centrocampista Gianni Riccobono dal Badesse. Il Siena di mister Alberto Gilardino ha preso dal San Donato Tavarnelle l’attaccante esterno Francesco Disanto. Il San Donato Tavarnelle il prossimo anno potrà contare sulle prestazioni dell’attaccante Edoardo Marzierli ex Grassina e su quelle del portiere Daniele Cardelli elemento che il tecnico Paolo Indiani conosce bene per averlo avuto alle sue dipendenze a Pontedera. Si muove anche l’altra neopromossa Cascina, acquisendo le prestazioni del centrocampista ex Fucecchio Francesco Malanchi, nella passata stagione alla Massese. Il direttore sportivo Luca Scaramuzzino è sulle tracce dell’ex attaccante del Lornano Badesse Tito Marabese, intanto i nerazzurri hanno confermato a centrocampo Matteo Balleri, l’esterno di difesa Daniele Puleo, il difensore centrale Alessio Fatticcioni, attenzioni rivolte in ogni reparto. Torna al Prato 2000 l’ex portiere del Cascina Matteo Brunelli. Continuano le conferme in casa Real Forte Querceta a partire dal centrocampista Yuri Amico a quella dei difensori Marco Maccabruni, Matteo Contipelli e Federico Bertoni, a metà campo è arrivato dal Ghiviborgo Daniele Bartolini, conferme anche per i giovani l’esterno 2003 Alessandro Meucci e i centrocampisti Filippo Gargani e Alessandro Aquilante. In procinto di arrivare al Real Forte Querceta anche il difensore Tommaso Ricci dal Tau Calcio. Il Seravezza Pozzi si è assicurato l’ex Camaiore Leonardo Da Pozzo e l’estremo difensore Ettore Lagomarsini dal San Marco Avenza, reparto arretrato che potrà contare anche sulle prestazioni del difensore centrale Gianmarco Chella arrivato dal Sestri Levanti, per quanto riguardo lo staff Avio Landi affiancherà in panchina il tecnico Ruvo.

Eccellenza

Il Cenaia è rimasto con l’intelaiatura dello scorso campionato aggiungendo il centrocampista Matteo Favilli dal Grassina e Andrea Gambini dal Signa e Cuoiopelli, reparto tutto nuovo in avanti con gli arrivi del’attaccante albanese Kristian Palaj ex Montecatini alla Massese alla ripresa del campionato, di Alessandro Remedi dal Fratres Perignano e quello di Dario Fornaciari classe 2000 ex Atletico Piombino, da registrare il ritorno del laterale di difesa Dario Tammaro dal Fratres Perignano e l’arrivo del difensore classe 2002 Mattia Pulizia dalla juniores del Prato con trascorsi a Cascina. La formazione del confermato Massimo Macelloni in panchina è alla ricerca di un centrocampista e di un difensore. L’usato garantito. Potrebbe essere lo slogan coniato dal Ponsacco per la prossima stagione. In attacco il confermato Claudio Coralli è stato affiancato dall’ex Prato Francesco Tavano con le sue 42 primavere. Sempre nel reparto offensivo il Ponsacco dovrebbe annunciare l’arrivo dal Cascina dell’attaccante Tommaso Cosi. Il Camaiore ha ufficializzato gli arrivi dalla Pro Livorno Sorgenti del centrocampista Andrea Brizzi e quello dell’estremo difensore classe 2002 Enrico Vozza, il tecnico Riccardo Bracaloni sarà affiancato dall’allenatore in Seconda Luca Lazzarini che guiderà anche la formazione juniores. La San Marco Avenza del neo tecnico Giuseppe Dalla Bona si è assicurata l’attaccante ex Camaiore Gianmarco Mancini, i carrarini hanno prelevato dalla Pontremolese il portiere Ivan Cacchioli. Il San Miniato Basso dopo aver confermato tra i pali Alessio Battini ha ufficializzato anche l’acquisto del tre-quartista Brando Ciravegna classe 2002 nella passata stagione prima al Certaldo e poi al Ponsacco. Il direttore sportivo Maurizio Geri e alla caccia di un paio di centrocampisti e di giovani quote in difesa. L’ambizioso Tau presenta l’ex centrocampista offensivo Gianluca Doveri arrivato dal Real Forte Querceta e il difensore di fascia Matteo Borgia campione uscente con il Cascina. Completa il reparto d’attacco la Cuoiopelli con l’arrivo del classe 98 ex Castelfiorentino Matteo Bracci, quest’ultimo va ad unirsi a Pirone e Falchini, voci insistenti parlano dell’arrivo a Santa Croce anche del tre-quartista classe 2001 Tommaso Rossi dal Tau Calcio Altopascio. A quel punto la campagna acquisti può essere definita conclusa per una formazione che non vorrà recitare il ruolo di semplice comparsa. Intanto per sabato 24 luglio alle ore 18 è prevista un amichevole di lusso con l’Empoli. Due nuovi innesti al Tuttocuoio, il difensore Alessio Bartorelli classe 2000 dalla Pro Livorno Sorgenti e l’attaccante argentino Ivan Agudiak 37 anni arrivato dal Giarre. Entusiasta per questa operazione si ritiene la presidente Paola Coia per aver ricomposto in casacca nero-verde la coppia argentina Agudiak e Franzino che in Sudamerica aveva vestito la maglia dell’Huracan in Serie C in Italia ha militato con le maglie di Marina di Ragusa e Enna. Agudiak 37 anni in questa stagione ha indossato la maglia del Marina di Ragusa in Serie D segnando due reti per poi trasferirsi al Giarre dove ha vinto i playoff del campionato d’Eccellenza. Per portare a Ponte a Egola il calciatore argentino la presidente ha vinto la concorrenza dell’Aquila. Ecco le sue parole al termine dell’operazione: “E’ stata una complessa operazione di mercato, Agudiak aveva un mercato importante e non è stato facile sottrarlo alla concorrenza, un uomo di grandi valori che arriverà in Toscana con la sua famiglia e carico di entusiasmo”. Due volti nuovi per la difesa del Fucecchio, mister Cipolli potrà avvalersi del classe 2002 Tommaso Giometti arrivato con la formula del prestito dalll’Aglianese nella passata stagione a Ponsacco e di Matteo Ghimenti il classe 99 con trascorsi a Prato in Serie D e nella passata stagione al Valdinievole Montecatini.

Promozione

Il Lammari ha confermato il difensore centrale Lorenzo Coselli. Rimane identico allo scorso anno il Forcoli con Fabio Natali alla guida. Sono stati confermati i portieri Tommaso Salvadori classe 2001 e Gabriele Bulleri, i difensori Davide Benvenuti, Noah Bonfigli, e i classe 2002 Edoardo Monti, Tommaso Pellegrini e Kevin Salvini ai quali si aggiunge Saverio Natali dal Frates Perignano. A centrocampo conferme per i 2001 Filippo Bertini e Giulio Martolini e per il 2002 Gianluca Migliarini oltre a quelle di Leonardo Favarin, Lorenzo Marianelli e Andrea Borselli. In attacco sono stati confermati Lorenzo Fiorentini, i 2001 Carlo Ribaudo e Sandro Cavallini e il 2002 Hamate Jamila Cheikna. Trattativa in corso per la riconferma di Federico Tamberi in avanti, se la strade si separeranno il Forcoli sarà costretto a intervenire sul mercato. L’organico sarà completato con l’innesti di ragazzi provenienti dalla juniores, sarà l’anno del centenario e la squadra cercherà di onorare al meglio la stagione. La Pieve Fosciana è alla ricerca di giovani da inserire a centrocampo. L’Atletico Etruria ha appena confermato Alessio Sireno a centrocampo ed ora è sulle tracce di un attaccante e un portiere in quota.

Prima Categoria

Il San Miniato ha aggiunto un’altra pedina al suo scacchiere con l’arrivo del tre-quartista classe 99 Luca Boni di proprietà del Castelfiorentino che si era messo in bella evidenza con il Certaldo vincendo due anni fa il campionato di Promozione. Il direttore sportivo Fabrizio Scali ritiene la rosa dei rossoblu quasi completata pur rimanendo alla finestra nel caso in cui si presentasse un occasione da cogliere. Bel colpo realizzato dal Capanne, il direttore Andrea Melai ha portato in rosso-verde l’esterno di difesa albanese Enzo Kazazi proveniente dal Fucecchio che si va ad aggiungere all’attaccante ex Staffoli Francesco Bertini e al ritorno del centrocampista Gabriele Cecchi arrivato dal Fornacette Casarosa. Il Capanne vista la sua posizione in graduatoria è pronto per un eventuale ripescaggio. Lavori in corso alla Sanromanese alla caccia di centrocampisti, intanto i canarini hanno ufficializzato per il 30 agosto l’inizio della preparazione e reso noto il programma delle amichevoli. Il 4 settembre alle ore 16 a San Romano con il Castelfranco, l’8 settembre alle ore 21 a Arena Metato con il Pontasserchio e l’11 settembre alle ore 16 in casa con il Treggiaia. Non cambia volto il Calci di Cristian Biancone partendo dai portieri Damiano Simoncini e Nicolò Pampana, passando dai difensori Michele Ulivieri, Nicolò Colombari, Nicola Burgalassi, Riccardo Salvo, Matteo Giorgi, Filippo Fantacci, Cristian Garogalo, Lorenzo Rossi, proseguendo con i centrocampisti Federico Pitti, Matteo Menicagli, Tommaso, Burchi, Lorenzo Vaglini, Mirko Del Papa e Alessandro Ricci, concludendo con gli attaccanti Biagio Pagano, Nicolò Colombini, Alberto Toti, Alessio Saviozzi e Amir Nafa’fa. Confermato anche lo staff composto dal preparatore atletico Fabio Meini, dai collaboratori tecnico Francesco Gabrielli e Massimo Riccarducci e dal preparatore dei portieri Michele Vannini. L’obiettivo del Calci è completare l’organico con un acquisto per reparto. Tegola al Fornacette Casarosa costretto a tornare sul mercato per ovviare all’assenza per infortunio del’esterno di centrocampo di Marco Benedetti. Lo Staffoli si è assicurato il difensore classe 99 Alessio Sarti dal Ghivizzano Borgoamozzano e con l’arrivo del portiere Davide Franchi dal Villa Basilica dopo la partenza di Valerio Bambi, il direttore sportivo Umberto Degl’Innocenti ora è alla caccia di un laterale di difesa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.