Quantcast

Etrusca San Miniato, bene il primo test con la Pallacanestro Agliana

Un ottimo viatico per il settimo campionato di serie B nazionale che la Blukart andrà ad affrontare a partire dal 3 ottobre

C’era tanta curiosità sabato scorso al PalaFontevivo di San Miniato per vedere all’opera la nuova Etrusca, quella del nuovo nocchiero Alessio Marchini, quella dei nuovi innesti Nicola Mastrangelo, Giulio Candotto e Giosuè Tamburini, ed il pubblico sugli spalti, numeroso per essere basket di pre-season, non è rimasto deluso.

L’avversario di turno era la Pallacanestro Agliana dell’ex biancorosso Andrea Zita (che tanti bei ricordi ha lasciato nella mente dei sostenitori samminiatesi), compagine che milita nel campionato di serie C Gold con ambizioni di alta, se non altissima, classifica.

Già in questo primo scrimmage la Blukart ha mostrato grande entusiasmo e grande energia, esprimendo un basket basato sul ritmo e sull’intensità, da sempre marchi di fabbrica della formazione della Rocca. “L’idea è quella di sviluppare una pallacanestro aggressiva in difesa e che ricerchi soluzioni rapide in fase offensiva – ha dichiarato coach Marchini a fine gara – Si è già vista una buona intesa nelle collaborazioni a metà campo e buone iniziative individuali. Ovviamente, viste le sole due settimane di lavoro, rimangono tante le cose su cui mettere l’attenzione in particolare la fase difensiva che ha avuto poco spazio negli allenamenti quotidiani”.

Al di là del risultato finale, che ha ampiamente sorriso alla squadra di casa, figlio della differenza di categoria e di alcune importanti defezioni nelle fila di Agliana, quello che di veramente confortante si è visto al PalaFontevivo è stato, ancora una volta, il grande spirito di gruppo tra i giocatori in casacca biancorossa, il già alto livello di integrazioni tra il gruppo storico ed i nuovi arrivati, tra i giocatori più esperti e gli under, e questo riteniamo possa essere un ottimo viatico per il settimo campionato di serie B nazionale che l’Etrusca andrà ad affrontare a partire dal 3 ottobre.

Prossimo appuntamento per la Blukart, ancora in amichevole, è fissato per mercoledì (8 settembre) contro Piombino, ancora al PalaFontevivo. Per assistere all’incontro sarà sufficiente essere in possesso di green pass e prenotare il proprio posto, benchè l’ingresso sia gratutito, telefonando alla segreteria della società, per ottemperare ai limiti di capienza dell’impianto previsti dai protocolli Covid.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.