Quantcast

Beach soccer, Antonio Mazzeo premia i campioni d’Italia del Pisa

Il presidente del consiglio regionale: "Quella nerazzurra è una storia bella, la storia di chi può farcela"

Il Pisa Beach Soccer campione d’Italia è stato premiato oggi (27 ottobre), dal presidente del consiglio regionale, Antonio Mazzeo, che ha ricevuto la maglia celebrativa della squadra che ha conquistato lo scudetto nella finale contro Terracina a soli sette anni dalla fondazione, e consegnato al presidente Alessandro Donati una targa dedicata del consiglio regionale.

“Sono davvero orgoglioso di poter premiare il Pisa Beach Soccer campione d’Italia 2020/21 – le parole di Antonio Mazzeo -. È un’emozione avere qui il suo presidente Alessandro Donati e tanti altri amici ed amiche che con impegno, passione e dedizione in solo sette anni, e lo voglio sottolineare, in soli sette anni perché la società è nata nel 2014, sono riusciti a vincere il campionato e ora andranno a portare in alto i colori di Pisa e della Toscana in tutta Europa”.

“È una storia bella – ha proseguito il presidente del consiglio regionale – la storia di chi può farcela, una storia da tramandare a tante persone. Abbiamo iniziato, hanno iniziato, con i ragazzi del territorio, e poi piano piano sono riusciti a portare a Pisa tanti ragazzi anche da fuori. E alla fine sono arrivati i migliori talenti da tutto il Mondo. È qualcosa di grande e di bello e per questo abbiamo voluto dedicargli una targa, un riconoscimento. Questo è un punto di inizio, l’inizio della possibilità di far crescere lo sport, e in questo caso il beach soccer, sul nostro territorio. Faremo di tutto anche come Regione per supportarli e avere una tappa del campionato italiano il prossimo anno in Toscana. Ce la metteremo tutta e proveremo insieme all’amministrazione comunale a dare il nostro contributo”.

A ricevere la targa Alessandro Donati, presidente del Pisa Beach Soccer: “Siamo veramente molto felici di questa occasione, di questo riconoscimento che ci ha dato Antonio Mazzeo, in rappresentanza di tutto il consiglio regionale. La nostra soddisfazione è che una società nata nel 2014 riesca in soli sette anni a vincere uno scudetto in un campionato nazionale. E il prossimo anno sarà un orgoglio rappresentare Pisa a livello europeo con la Champions League del beach soccer. Ringraziamo le istituzioni per la vicinanza e per quello che è stato fatto. Il nostro impegno sarà quello di continuare a portare avanti questa società cercando di raggiungere nuovi obiettivi, portando anche l’attività sul nostro territorio con una tappa del campionato italiano”.

Alla cerimonia hanno partecipato anche Fabrizio Del Pecchia, responsabile marketing; i soci Massimo Orsini e Giovanni Puleo; la responsabile comunicazione Romina Orsini e il dirigente Valerio Bolognesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.