Quantcast

Urbino Taccola, esonerato mister Frassi: in panchina Lorenzo Roventini

La decisione dopo la sconfitta nell'anticipo con l'Atletico Etruria

Alessandro Frassi è stato esonerato dalla guida dell’Urbino Taccola, al suo posto è stato chiamato Lorenzo Roventini.

Sicuramente non sarà stata una decisione facile quella presa dai vertici del sodalizio rosso-crociato nel comunicare la scelta al tecnico, tra altro ulivetese. Frassi si è fatto le ossa da allenatore in questa società partendo dalla juniores. Dopo le prime tre vittorie consecutive in avvio di stagione, che avevano portato i termali al primo posto in classifica, sono arrivati tre passi falsi che hanno raffreddato gli entusiasmi.

L’ultima in ordine di tempo nell’anticipo di sabato scorso con l’Atletico Etruria arrivata un attimo prima del novantesimo. Lorenzo Roventini, tecnico molto esperto, ha il merito di aver portato il Cascina in serie D nella stagione 2001-02 squadra nelle cui fila c’era Gabriele Pacciardi, poi diventato calciatore professionista con Crotone, Benevento e Pistoiese. È stato l’artefice della salvezza con il Ponte del Giglio nel campionato 2007-08 aggrappandosi alle reti di un certo Cristian Brega vincendo lo spareggio con il Castelnuovo Garfagnana. Ottima anche l’annata alla guida della Larcianese stagione 2014-15 culminata con i playoff. La sua ultima esperienza risale alla guida del Forcoli nella stagione 2019-20 in Promozione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.