Etrusca Basket, arriva Davide Guglielmi

Nuovo acquisto in casa San Miniato Basket

Davide Guglielmi, classe 2001, è un nuovo giocatore dell’Etrusca Basket La Patrie San Miniato.

Nato a Negrar di Valpolicella, in provincia di Verona, il 9 maggio 2001, ha iniziato con il Minibasket a Bussolengo. Nel 2016 è passato alla Tezenis Verona in A2 dove ha esordito il 4 Febbraio 2017 contro l’Andrea Costa Imola. È rimasto a Verona per cinque stagioni, dividendosi tra settore giovanile e prima squadra, per passare questa estate al Basket Bologna 2016 nel girone B di Serie B. In questa sua prima esperienza nella terza categoria nazionale con Bologna 2016 è stato in campo 15 minuti di media, realizzando 4.5 punti (con un high score di 14 con Iesolo), ha tirato con il 41% da due punti e con il 35% da tre. E’ un esterno moderno, fisico, con un buon tiro dall’arco ma anche con capacità di attaccare il ferro e di far accendere i compagni.

Davide è arrivato a San Miniato nella serata di ieri e già da questa mattina si è messo a disposizione di coach Marchini e del suo staff.

“Non è nostra abitudine intervenire sul mercato a stagione in corso – ha commentato il direttore sportivo Andrea Stefanelli –. Nei nostri sette anni di militanza in Serie B era successo solo due volte: nella stagione 2015/16, con Tommaso Sollitto che sostituì l’infortunato Stefano Parrini, e nella stagione 2017/2018, con Antonio Brighi che sostituì il partente Sebastiano Perin. Questa è invece, a differenza delle precedenti, una circostanza particolare poiché Davide andrà ad occupare uno spazio nel roster che è stato lasciato libero, per motivazioni personali, già prima che il campionato iniziasse. In quel momento non abbiamo ritenuto necessario ingaggiare nessun altro, ed i risultati ci hanno dato ragione, dal momento che abbiamo fatto un girone di andata a dir poco esaltante e superiore alle nostre aspettative, coronato con la qualificazione alle Final-Eight di Coppa Italia. Per ottenere questi brillanti risultati però abbiamo dovuto chiedere uno sforzo extra ai nostri ragazzi. Dal momento che molti dei nostri avversari si sono rinforzati in questa “finestra” di mercato invernale, abbiamo ritenuto opportuno, di concerto con lo staff tecnico, intervenire sul mercato per completare il roster, secondo quelli che erano i programmi iniziali. Sono molto contento della scelta che abbiamo fatto, per le qualità sia tecniche che umane di Davide e sono sicuro che darà un contributo importante per permetterci di rimanere a quei livelli che abbiamo dimostrato di meritare in questa prima metà di stagione. Credo che l’ingaggio di Guglielmi possa essere un’opportunità per entrambe le parti: per l’Etrusca perchè ha firmato un prospetto molto interessante, non solo per questa stagione ma anche per quelle future, per il ragazzo perchè arriva in una Società e in una squadra che è, che vuole essere e che deve essere l’ambiente ideale in cui crescere e migliorare”.

“Sono molto contento di essere stato richiesto dall’Etrusca e da coach Marchini – le parole a caldo del giocatore – per me questa era senz’altro un’occasione da cogliere perché questa è una società seria e organizzata, che punta molto sui giovani e sulla loro valorizzazione, che è stata capace in questi anni di creare un bel gruppo, coeso, con cui si lavora bene. Spero di poter dare una mano alla squadra per raggiungere i propri obiettivi e di sfruttare questa chance per il mio miglioramento individuale”

Davide vestirà la maglia numero 9.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.