Quantcast

Il San Miniato festeggia la Promozione in Comune: “È la vittoria del gruppo” foto

Il sindaco e l'assessore allo sport hanno ricevuto la squadra in palazzo comunale

Una calorosa accoglienza quella riservata dal sindaco Simone Giglioli e dall’assessore allo sport Loredano Arzilli all’Ac San Miniato Asd, che ha vinto il campionato di Prima Categoria ed è volata in Promozione dopo una stagione ricca di colpi di scena.

Il San Miniato si gode la Promozione: “Il simbolo della stagione? Il gruppo”

I ragazzi di mister Stefano Valori sono stati ricevuti in palazzo comunale dagli amministratori insieme alle glorie dei colori rossoblu: Renzo Ulivieri, Beppe Fiaschi e lo storico dirigente ingegner Micheletti, venuti ad omaggiare la squadra per questo traguardo, che mancava dagli anni ’70.

Per la squadra di Stefano Valori l’obiettivo di inizio campionato era la salvezza, la caccia ai 30 punti con i quali si sarebbero garantiti la permanenza in prima categoria. Quando, però, sono iniziate ad arrivare le vittorie, hanno cominciato a realizzare che potevano alzare ancora l’asticella e, gara dopo gara, hanno cominciato a crederci fino all’ultima giornata dove c’è stato il definitivo sorpasso sul Marginone 2000, secondo per un solo punto.

“Questa vittoria ci riempie di grande soddisfazione – commentano il sindaco Giglioli e l’assessore Arzilli -. E’ una squadra a chilometro zero, con molti giocatori che provengono da San Miniato e dai comuni limitrofi, con alle spalle una società seria e coi piedi per terra, oltre ad un direttore sportivo scalese e un allenatore pontaegolese che hanno gestito il gruppo con grande capacità. La forza di questa squadra è stata senza dubbio il gruppo, che si è mostrato molto coeso soprattutto nei momenti più delicati della stagione, al quale facciamo i meritati complimenti per un campionato emozionante ed importante. Un grande in bocca al lupo per l’anno prossimo quando inizierete una nuova avventura sportiva”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.