Quantcast

Calcio dilettanti, si intensificano i movimenti di mercato. La Cuoiopelli chiede il ripescaggio in serie D

Lecceti torna a Fucecchio. Maccari e Pacciani i primi colpi del San Miniato di Promozione. Dopo cinque anni divorzio fra Chetoni e la Sanromanese

Mercato, si iniziano a intensificare i movimenti.

Serie D

Il Cascina chiederà la deroga per giocare a Ponsacco nella prossima stagione. La sede del club nerazzurro verrà spostata da una città del mobile all’altra con l’avvallo della Lega Nazionale Dilettanti, così facendo avvierebbe le pratiche per un eventuale subentro al posto dello stesso Ponsacco che parteciperà al campionato di Promozione. Sfuma il passaggio di Marco Masi alla guida del Real Forte Querceta, in attesa di conoscere il successore di Vitaliano Bonuccelli, la società ufficializza le conferme di Giacomo Vannoni alla guida della juniores nazionale under 19 e di Nicola Contipelli in qualità di responsabile scouting e direttore tecnico della juniores nazionale. il nome maggiormente gettonato per la panchina della prima squadra è quello di Simone Venturi ex Aglianese. Si è affidato al tecnico Massimo Maccarone, il Ghiviborgo nella sua ottava stagione in serie D. L’ex calciatore dell’Empoli è alla sua prima esperienza da tecnico.

Eccellenza

Franco Ciricosta fresco vincitore con la Volterrana dello spareggio con la Bibbienese nella prossima stagione allenerà la Pro Livorno Sorgenti. Gli ottimo rapporti tra questa società e il Livorno frenano il mercato, aspettando l’esito della doppia sfida tra gli amaranto e il Pomezia. Il Fratres Perignano ha ufficializzato l’arrivo dell’ex difensore del Tau Calcio Altopascio, Marco Niccolai, voci di corridoio parlano di un interessamento marcato verso il centrocampista Nicola Cornacchia della Cuoiopelli. Quest’ultima società ha raggiunto l’intesa per la conferma del centrocampista Tommaso Borselli, avviando le pratiche per la domanda per un eventuale ripescaggio in serie D. Radio mercato parla di un interessamento verso l’attaccante Andolfi ex Fratres Perignano. Conferma tutti i suoi elementi pregiati il Cenaia, dopo la sua miglior stagione da quando milita in questo campionato: resteranno alla corte di Massimo Macelloni Alessandro Remedi, Giacomo Signorini, Elia Papini, Matteo Rossi, Matteo Caciagli e Alberto Serafini, la società è molto contenta per il proseguo dei rapporti avendo fatto uno sforzo non da poco per mantenere questa ossatura. Lasciano il Cenaia il centrocampista Gambini, l’attaccante Fornaciari, i difensori Fariello, Malara e Tammaro e l’attaccante Matteoli. Obiettivo puntato per arrivare ad un attaccante ed un centrocampista esterno.

Il Camaiore del neo tecnico Lorenzo Collacchioni ha sondato il terreno con il difensore della Cuoiopelli Matteo Balduini. Procede la campagna rafforzamento del San Miniato Basso che ha aggiunto allo scacchiere, il centrocampista Francesco Malanchi ex Cascina e le conferme nella stessa zona di campo di Matteo Nolè e Leonardo Tremolanti. Il direttore sportivo dei giallorossi Maurizio Geri è alla ricerca di un attaccante da affiancare a Chiaramonti. Gli ex fucecchiesi Taraj e Marcon nella prossima stagione vestiranno la maglia del Certaldo. Andrea Lecceti torna a Fucecchio e farà compagnia nel ruolo di difensore centrale a Stefano La Rosa autore di due reti rivelatesi di fondamentale importanza in chiave salvezza nei pressi del segnale di chiusura con Armando Picchi e Cenaia. Sempre nel reparto difensivo è stato confermato il classe 2002 Tommaso Giometti. Giocheranno ancora nel Fucecchio i centrocampisti Denis Zefi e Federico Cenci. Sia pur ancora in giovane età quest’ultimo sta diventando una bandiera dei bianconeri con oltre cento presenze in Eccellenza. Il direttore sportivo Edoardo Casati ha precisato le promozioni in prima squadra dalla juniores del terzino sinistro Lotti  e dell’attaccante Masoni entrambi classe 2004 e dell’attaccante Falconi classe 2003. Juniores che passerà dalle mani di Lorenzo Dell’Agnello a quelle di Mirko Giorgetti, nella passata stagione primo assistente di Gabriele Lazzerini con l’arrivo del nuovo direttore sportivo David Del Carratore.

Promozione

Inizia a muoversi sul mercato l’Asd San Miniato. Squadra e tecnico Stefano Valori ampiamente confermata dopo al strepitosa stagione. Il direttore sportivo Fabrizio Scali ha piazzato i primi colpi con l’arrivo del centrocampista offensivo Mirko Maccari dalla Sanromanese e di Mattia Pacciani dalla juniores dei cugini del San Miniato Basso, l’obbiettivo primario è aggiungere alla rosa ragazzi in quota.

Lorenzo Roventini non è più l’allenatore dell’Urbino Taccola, la società ringrazia il tecnico per l’ottimo lavoro svolto promuovendo alla guida dei rossocrociati l’allenatore della juniores d’Elitè Roberto Taccola, il suo posto verrà occupato da Dario Ficini. Il direttore sportivo Fabio Franchi avvierà in settimana i colloqui con i componenti della squadra della passata stagione, l’indirizzo societario è quello di mantenere una squadra competitiva.

Prima Categoria

Dopo 5 anni, pieni di soddisfazioni, di comune accordo, si dividono le strade tra il tecnico Fabio Chetoni e la Sanromanese. La società è al lavoro per individuare il sostituto, intanto è stato confermato l’attaccante Alessio Botrini. Nuove cariche all’interno del Forcoli, il  sodalizio amaranto inserisce nei propri quadri tecnici Maurizio Marchetti come direttore sportivo con Paolo Tognarelli come nuovo direttore tecnico. Da sciogliere il nodo allenatore, ci sarà ancora Antonio Brontolone in panchina oppure verrà ricomposto il tandem tra Marchetti e Antonio Intoccia dopo che la coppia aveva iniziato la stagione al Latignano? Quest’ultima società entra a far parte del San Frediano in una sorta di ampliamento societario nello sviluppo della scuola calcio e della prima squadra.

Il Tirrenia ha ufficializzato Massimo Luperini come nuovo allenatore. Il tecnico pisano è un debuttante in categoria dopo aver guidato la juniores regionale del Pisa Ovest e in precedenza quella del Cascina. L’intento del direttore sportivo Nicola Tortiello è confermare il blocco che lo scorso anno ha sfiorato i playoff. L’obbiettivo primario è sopperire alla partenza del difensore centrale Stoppini costretto a lasciare la squadra per motivi di studio, i litoranei sono alla ricerca di un centrocampista.

L’ambizioso San Giuliano Terme del nuovo tecnico Davide Frau è sulle tracce del difensore centrale Nicola Bozzi dell’Atletico Etruria e su quelle nella stessa zona di campo di Federico Di Cocco del Fornacette Casarosa.

Seconda Categoria

Dopo aver trascorso nove stagioni in Prima Categoria le Capanne cercheranno l’immediato ritorno in Seconda, partendo da un ampliamento societario. Massimo Zingoni entra a far parte dei quadri tecnici ricoprendo la carica di direttore sportivo con Andrea Melai che diventa direttore generale, la guida tecnica della squadra viene affidata all’ex allenatore della juniores regionale del San Miniato Basso Luca Brugnano. Tra le prime conferme figurano il portiere Valerio Luschi, i centrocampisti Emiliano Testaino e Mirko Piampiani e l’attaccante Francesco Bertini, prenderà altre strade l’attaccante Stefano Fogli. Obbiettivo risalita immediata anche per il Ponte a Cappiano che ha definito i nuovi quadri tecnici. L’allenatore Claudio Capioni lascia la panchina e si trasferisce alla scrivania diventando direttore generale, Marco Del Buono conferma la sua carica di direttore sportivo, Marco Benvenuti ex calciatore calligiano è il nuovo massaggiatore, il nuovo allenatore è uno dei decani tra i tecnici Mauro Marchi.    

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.