skinKaroqcuoio

Cuoio in Diretta

Rifiuti, 26 multe nel 2019 e controlli della Municipale

Vota questo articolo
(1 Vota)

37ba328b-c07b-4414-b63b-99748fa57db2La polizia municipale di Santa Maria a Monte ha rintracciato gli autori dell'abbandono di numerosi sacchi di rifiuti ritrovati in via del Pesco e ha identificato alcuni fra coloro che hanno abbandonato rifiuti nei boschi di Tavolaia e alla campana del vetro che si trova al parcheggio davanti al supermercato Coop e in via Sottili.

In questi giorni gli agenti sono stati impegnati in numerosi controlli sui rifiuti con particolare riferimento agli abbandoni di sacchi lungo le strade e nelle aree pubbliche. Accertamenti vengono inoltre svolti per risalire agli autori di questi gesti di inciviltà. 438ebbd0-bcfd-465f-9b2c-1b670340deb8Il personale del comando di Santa Maria a Monte poi, aiutato dagli ispettori ambientali comunali, controlla settimanalmente il corretto conferimento dei rifiuti. Dall'inizio dell'anno sono state elevate solo 26 multe e dall'inizio del progetto Zero rifiuti, dal primo febbraio, le multe sono in calo. "Dai report trasmessi - spiega la sindaco Ilaria Parrella - abbiamo notato che i controlli relativi al conferimento del multimateriale sono positivi in quanto non si sono riscontrate violazioni di rilievo rispetto al conferimento dei rifiuti indifferenziati che invece dimostra una maggiore percentuale di errori e di conseguenti violazioni. I controlli proseguiranno con continuità anche nei prossimi mesi. Invitiamo i cittadini a segnalare i casi di abbandono all'Ufficio Urp del comune al numero 0587 261617".

 

Ultima modifica il Martedì, 19 Febbraio 2019 20:27

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466