Quantcast

Rintracciato a Pisa e messo ai domiciliari: deve scontare una pena di 10 mesi

L'uomo fu trovato con due coltelli a serramanico

Rintracciato e arrestato dalla sezione catturandi della Mobile della questura di Pisa, in esecuzione di un ordine di cattura della procura, un 50enne è finito in manette.

L’uomo era stato fermato di sera sul viale delle Cascine, ad un posto di controllo effettuato da una pattuglia della squadra volanti: visti i suoi precedenti e l’atteggiamento guardingo, i poliziotti avevano deciso di effettuare una perquisizione sul posto, trovando due coltelli a serramanico, non motivandone il possesso in luogo pubblico.  I coltelli furono sequestrati e l’uomo fu denunciato per violazione della legge sulle armi.

Diventata definitiva la condanna a 10 mesi di reclusione al domicilio, i poliziotti lo hanno scortato a casa dove sconterà la pena

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.