Quantcast

Sicurezza, per Caroti: “Più carabinieri e locali idonei”

“I carabinieri attualmente sono in una casa cantoniera degli anni Trenta del secolo passato. La sicurezza è fatta anche di strutture dove le forze dell’ordine abbiano la possibilità di funzionare nel migliore dei modi”. Lo evidenzia Enzo Caroti, del Pri di Santa Maria a Monte.

“Ammessa – continua – la necessità di aumentare l’organico in un comune che oggi conta 13.200 abitanti, i locali restano comunque non sono sufficienti. Questa è una priorità che va sostenuta affinché le forze dell’ordine abbiano dei locali in linea con le normative vigenti e l’organico sia aumentato in linea con gli abitanti”. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.