Territorio più sicuro con 200mila euro foto

Interventi sul Rio delle Lame a Lucca, Rio Rimoro e Rio del Lischeto. Li farà il consorzio di bonifica 1 Toscana Nord grazie a una linea di finanziamento dell’Unione europea per 200mila euro. Nel comune di Fucecchio, grazie alle risorse del Piano di sviluppo rurale, il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord risolverà i problemi prodotti dall’evento meteorologico dell’ottobre scorso.

“Per la prima volta – sottolinea il presidente del Consorzio Ismaele Ridolfi – un ente consortile riesce ad accedere ai fondi del Psr. Penso che sia un passaggio particolarmente importante perché sul territorio finiscono risorse in più – che è stato possibile ottenere in virtù del cofinanziamento che abbiamo assicurato al progetto – che potenziano l’attività per la sicurezza idraulica che già poniamo in essere ordinariamente. Ciò è stato possibile grazie a una grande collaborazione tra tutti i soggetti interessati: questo è un modo di operare che va potenziato, perché crea le condizioni per risultati rilevanti”. Uomini e mezzi del Consorzio cominceranno a operare già durante questa primavera. Sul Rio delle Lame a Lucca, il tratto interessato è quello che si sviluppa dalla località Pecchio, per una lunghezza di circa due chilometri procedendo verso monte: qui si è verificato, durante appunto gli eventi meto dello scorso anno, un forte trasporto solido che ha parzialmente occluso la sezione idraulica, oltre al crollo di molteplici piante e diffuse erosioni di sponda. Sono state danneggiate anche alcune opere idrauliche (argini, scogliere, etc). Sul Rio Lischeto, il tratto interessato è quello che si sviluppa dalla Bigatteria-Casa Cantragrillo, a partire dalla strada provinciale Romana Lucchese per una lunghezza di un chilometro e mezzo verso monte, dove ci sono piante abbattute e erosioni di sponda. Per il Rio Rimoro, l’intervento riguarda il tratto a monte della via Romana Lucchese (per circa un chilometro), per la riprofilatura del canale e la rimozione di materiale alluvionale.
“Sono veramente molto soddisfatto – aggiunge il sindaco di Fucecchio Alessio Spinelli – del fatto che si sia riusciti ad accedere a questo finanziamento e a far partire i lavori in così breve tempo. Si tratta di tre interventi molto importanti per la messa in sicurezza del nostro territorio. La collaborazione tra consorzio e amministrazione comunale è risultata decisiva”.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.