Nuovo look nelle scuole, voucher per i senza lavoro foto

I lavori hanno riguardato servizi igienici, infissi, parti di pavimentazione e nuove tinteggiatore, anche con l’impiego di persone senza lavoro reperite tramite vaucher. Sono gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria eseguiti nel corso dell’estate in alcuni plessi del comune di Castelfranco.

In particolare, è stata effettuata una la tinteggiatura di una parte del primo piano del plesso di via Magenta che ha riguardato alcune aule e corridoi. Così come avvenuto già lo scorso anno, l’intervento è stato realizzato in modo congiunto da parte del personale del comune e da alcune persone reperite tramite voucher. Un’opportunità riservata alle persone rimaste temporaneamente senza lavoro, disoccupati o inoccupati con un limite di sostegno annuo di 500 euro. In pratica, il comune ha scelto di usufrire di una forma di sostegno per chi si trova in una situazione di difficoltà, eseguendo in questo modo piccoli interventi di manutenzione. Interventi che hanno riguardato anche l’adeguamento del bagno del primo piano sempre alle scuole elementari di via Magenta.
Alla scuola materna di Villa Campanile, invece, sono stati migliorati i servizi igienici, gli infissi e parte della pavimentazione. I lavori sono stati eseguiti grazie ad un contributo della fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato, tra le somme che ogni anno mette a disposizioni a favore degli enti locali. Su 42mila euro di lavori, 28mila euro sono quelli stanziati dalla Fondazione. Queste risorse sono state svincolate dal patto di stabilità grazie agli spazi finanziari concessi dal governo sull’edilizia scolastica, con la possibilità di utilizzare risorse aggiuntive rispetto ai limiti di spesa che gli enti Locali sono tenuti a rispettare per i vincoli di bilancio.
In prossimità degli edifici scolastici, inoltre, è stata sistemata anche la segnaletica orizzontale, con l’obiettivo di aumentare la sicurezza principalmente per i bambini e per i pedoni. L’intervento ha riguardato il rifacimento degli stop e degli attraversamenti pedonali. In questo contesto sono stati ripristinati gli spazi per il parcheggio delle auto in piazza Mazzini e all’ inizio di piazza Casini.
“Siamo riusciti ad intervenire in tutti i nostri plessi scolastici compiendo importanti interventi di manutenzione. Da sempre mettiamo attenzione alla scuola consapevoli che gli interventi da fare sono ancora molti – afferma il sindaco Gabriele Toti -. Abbiamo proseguito con la positiva esperienza dei voucher per fare le imbiancatura ed altri puntuali lavori. Un ringraziamento alla fondazione Cassa Risparmio di san Miniato per le risorse messe a disposizione. Dall’inizio del mandato abbiamo posto molte attenzioni nel riqualificare gli edifici scolastici comunali: penso alla nuova palestra di via Magenta, ai nuovi spazi della materna di piazza Garibaldi, ai lavori al plesso di Orentano con i frangisole alle vetrate e a tutti gli impianti termici di tutte le scuole che andremo a sostituire nel mese di ottobre per garantire a tutti i nostri alunni un inverno confortevole”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.