Salindres alla Festa Medievale saluta Santa Croce sull’Arno foto

Sono arrivati dalla Francia per partecipare alla Festa Medievale di Staffoli. Con una cerimonia di saluto in sala del consiglio a Santa Croce sull’Arno, i delegati di Salindres, la municipalità francese che dal 2015 è gemellata con Santa Croce sono ripartiti verso casa.

Il legame che unisce le due comunità risale al secolo scorso e riporta ad una antica storia di emigrazione di cittadini staffolesi verso la Francia e in particolare verso le “Usines” di Salindres, a quel tempo fiorenti e produttive, alla ricerca di un lavoro sicuro e di un futuro migliore. Quel legame è stato sancito tre anni fa con la sottoscrizione del Patto di Gemellaggio tra le due municipalità e si rinsalda ogni anno con le visite reciproche e con la puntuale e attiva partecipazione dei cittadini di Salindres alla bellissima Festa Medievale di Staffoli. “Li abbiamo ammirati – raccontano – nei loro bei costumi alla sfilata e alla rievocazione storica, che ha avuto come al solito un grande successo coniugando folklore e ricerca culturale, ed abbiamo condiviso e apprezzato con loro il ricco banchetto serale in un clima di gioiosa amicizia”.
“Ritrovare – per la sindaco Giulia Deidda – ogni anno questa comunità, ricordare le nostre radici e il passato comune, scambiarci semplici ma significativi doni, confrontare le diverse esperienze e progettare insieme nuove occasioni di incontro e collaborazioni future è per noi davvero importante. Crediamo che sia questo il vero spirito di un gemellaggio, che non è solo il patto formale tra istituzioni, ma la realizzazione di un vero legame di amicizia e condivisione tra due comunità, nello spirito di fratellanza e di convivenza dei popoli d’Europa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.