Associazione carabinieri da 66 anni, festa a Castelfranco foto

Abbastanza per essere un punto fermo sul territorio. Ma tutto sommato pochi se in testa hai quel “Nei secoli fedele”. Con la grinta dei giovani e l’esperienza degli adulti, oggi 19 maggio, l’Associazione Carabinieri di Castelfranco di Sotto si è ritrovata per festeggiare i suoi 66 anni dalla fondazione.

Un’associazione d’Arma, quella presieduta dal cavalier Ugo Nitto, tenuta in vita principalmente dai carabinieri in congedo, che oggi hanno avuto la visita della massima autorità dei carabinieri in Toscana, il generale Massimo Masciulli, comandante della legione carabinieri di Toscana. Alla santa messa celebrata nella chiesa collegiata di Castelfranco dedicata a san Pietro apostolo, il luogotente e comandante di stazione Emanuele Quaranta ha letto la preghiera del carabiniere. Tra i presenti anche il maggiore Gennaro Riccardi, comandante della compagnia di San Miniato e rappresentanti dell’amministrazione comunale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.