Fucecchio, solo 6 le persone positive al coronavirus sul territorio

Il sindaco Spinelli: "Dati positivi in tutto il territorio dell'Empolese Valdelsa e del Valdarno"

Nell’ultima settimana a Fucecchio non si è registrato nessun nuovo caso di infezione da Covid-19. A questo dato, estremamente positivo, se ne aggiunge un altro che fa ben sperare, quello delle guarigioni. Questa settimana ce ne sono state altre 5 e portano il totale delle persone che hanno superato il contagio a 25. Di conseguenza scendono da 11 a 6 le persone ancora positive. Di queste, 4 sono in isolamento domiciliare con sintomi scarsi o assenti, mentre 2 sono ricoverate in ospedale.

Il trend non solo si conferma in discesa ma nell’ultima settimana ha subito anche una decisa accelerazione. In 40 giorni a Fucecchio le persone positive al coronavirus sono passate da 21 (il picco massimo raggiunto il 19 aprile) a 6.

In quarantena, per contatti con soggetti poi risultati positivi, rimangono 10 cittadini (3 in meno rispetto alla settimana scorsa).

“La situazione è decisamente migliorata – commenta il sindaco Alessio Spinelli – a Fucecchio e in tutti i 15 comuni dell’Empolese Valdelsa e del Valdarno. Come presidente della Società della Salute, monitoro i casi in tutto il territorio e devo dire che nella nostra zona la situazione sta andando complessivamente molto bene. Nell’ultima settimana abbiamo avuto soltanto due casi di positività al tampone su una popolazione che supera i 240mila abitanti. Abbiamo il tasso di contagio più basso di tutta la Toscana se paragonato a quello delle 10 province. E questo dato si inserisce in una regione, la nostra, che ultimamente ha visto un deciso calo dei contagi. Risultati che sono il frutto di una politica sanitaria, sia a livello di Regione sia di Asl, fatta di controlli, tamponi e tracciamento dei contatti e soprattutto fatta di una politica territoriale che valorizza la professionalità di medici di famiglia e pediatri”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.