Quantcast

In mongolfiera sopra San Miniato, per far volare il turismo

Impossibile non notare l’atterraggio in Valdegola. Ma a molti a San Miniato oggi hanno alzato gli occhi al cielo verso quel pallone galleggiante. “L’uomo sogna di volare” ci hanno insegnato le canzoni, le storie e la poesia. Ma se poi in cielo si può anche fluttuare, allora è più simile alla magia.

Su una mongolforiera sopra la Francigena è la curiosa sperimentazione partita oggi 13 febbraio da Castelfiorentino e atterrata proprio a San Miniato. In linea con il turismo lento dei pellegrini e dei camminanti, ma da una prospettiva tutta nuova: guardare la terra dal cielo piuttosto che camminare sulla terra per avvicinarsi al Cielo. E’ stata la vicesindaco di Castelfiorentino Claudia Centi a sperimentare il servizio che il suo comune avrà in esclusiva nella nostra zona per i prossimi anni: il volo in mongolfiera insieme all’Associazione Aerostatica Toscana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.